Exchange Server, iPhone 2.0 e le iApps.

di Emanuele L. Cavassa Commenta

Le lamentele di un’iPhone User italiano mi hanno portato a fare una considerazione in merito ad iCal e Rubrica Indirizzi.


Il problema in sostanza è: l’iPhone attuale non accede ad Exchange Server.
Chi è in un’azienda e usa Mac non può in alcun modo sincronizzare nativamente i dati con i server Microsoft.
Infatti su Mac iPhone si sincronizza con Mail, iCal e Rubrica Indirizzi, mentre su Pc si sincronizza con Outlook (che quindi accede ad Exchange Server).


Oggi come oggi, iCal e Rubrica Indirizzi, due programmini molto comodi e ben integrati con il sistema, diventano inutilizzabili se si deve aver a che fare con i server Microsoft, non potendo sincronizzarci gli appuntamenti né i contatti.
Per quello serve Entourage, il client di posta che fa parte di Office:Mac, ma che non comunica minimamente con iCal e Rubrica Indirizzi.


Sappiamo però bene che la versione del firmware 2.0 di iPhone conterrà la sincronizzazione con l’Exchange Server, con tanto di contatti ed appuntamenti Push: la vostra segretaria vi aggiunge un appuntamento e voi lo ricevete in tempo reale sull’iPhone.
Come s’era ampiamente detto, iPhone abbraccia l’utenza aziendale per la quale era stato all’inizio sconsigliato dagli analisti.


Come è possibile questo? Perché Apple ha acquistato da Microsoft la licenza di Exchange ActiveSync, consentendo quindi di sviluppare l’integrazione di iPhone nelle realtà che utilizzano Microsoft Exchange Server 2003 o 2007.


Questa è un’ottima notizia per tutti quanti hanno a che fare con server Microsoft pur usando Mac. Infatti si aprono 2 scenari possibili.
Chi ha l’iPhone, lo può sincronizzare via Exchange ActiveSync con i dati aziendali e quindi si può sincronizzare via iTunes tra iPhone ed iCal e Rubrica Indirizzi.


Ancora meglio. Avendo Apple acquistato la licenza da Microsoft per la sincronizzazione di dispositivi, potrebbe essere che vada ad implementare direttamente in iCal ed in Rubrica Indirizzi la possibilità di sincronia con Exchange ActiveSync.


Allo stato attuale, iCal può sincronizzarsi con iCal Server su Mac OS X Server e con i servizi .Mac oltre che con gli standard CalDAV.
Rubrica Indirizzi invece può solo cercare indirizzi sui server LDAP, un protocollo Internet utilizzato per la ricerca di contatti sui server.


Se invece Apple implementasse anche la sincronia con Exchange, si potrebbe avere un supporto a livello nativo delle applicazioni aziendali, senza dover ricorrere ad applicazioni come Entourage di Office:Mac.