La rivoluzione generata da iOS 13 beta 1: primi dettagli sul nuovo aggiornamento

di Gio Tuzzi Commenta

Informazioni utili per comprendere la natura di iOS 13 beta 1, considerando alcuni dettagli sul nuovo aggiornamento di cui tanto si parla

iOS 13 beta 1
iOS 13 beta 1

Puntuale come ci si aspettava, in queste ore sta arrivando sul mercato iOS 13 beta 1, per tutti coloro che sono iscritti al programma in questione. Tante novità messe a disposizione del pubblico, come potrete notare dall’approfondimento odierno, al punto da rendere indispensabile un recap per gli utenti.

In effetti la lista è lunga, stando a quanto riportato nei giorni scorsi da AppleZein, ragion per cui occorre un’analisi approfondita per i tanti possessori di iPhone e iPad coinvolti in questo percorso. Ecco la lista resa pubblica:

  1. Non si può ancora fare un calcolo medio della durata batteria, perché si parla ancora di versioni in beta software;

  2. Le prestazioni di questa nuova versione beta sembrerebbero essere rimaste invariate, rispetto alla versione precedentemente disponibile in beta, con un single-core di 4.807 punti, ed un multi-core di 11.476 punti (Statistiche ottenute da iPhone XS Max);

  3. Le statistiche GPU di questa versione software, ovvero del processore grafico, sembrerebbero essere rimaste invariate, rispetto alla versione beta precedente, con 20.185 punti (Statistiche ottenute da iPhone XS Max);

  4. iPhone XS Max si è surriscaldato in maniera anomala ed eccessiva, rispetto alle precedenti versioni in beta;

  5. Aggiornata la versione del firmware operatore, che ora arriva alla numero 36.5.4;

  6. Aggiunta la Dark Mode, che scurisce ogni schermata ed app di default presente su iPhone ed iPad;

  7. Aggiunte i Memoji Stickers, per inviarli a tutti i nostri amici su iMessage;

  8. Adesso iOS chiede all’utente, una volta avviate app appena installate, se vogliamo o meno dare il consenso ad eventuali dispositivi Bluetooth, e condividere i dati con altri prodotti Apple;

  9. Viene creato un vero e proprio profilo/account iMessage, e iOS ci indicherà se vogliamo condividere nome e foto con un altro account;

  10. Nuove forme per le icone pulsanti generali del sistema operativo, che con la Dark Mode sembrano più tondeggianti;

  11. Nuovi effetti di luce per la modifica delle immagini sull’app Foto;

  12. Adesso è possibile ruotare un video nella sezione Modifica dell’app Foto;

  13. Ridisegnata l’app Foto, che adesso presenta una sezione molto più ampia, con grafica davvero minimale, per ritrovare comodamente tutte le foto ed i video che cerchiamo;

  14. L’app Foto adesso rimuove automaticamente tutti i duplicati;

  15. Nuova funzione tramite 3D Touch e non, sulle singole foto dell’app Foto;

  16. Con le AirPods puoi leggere un iMessage o un SMS tramite Siri, che li leggerà in automatico volendo, per poi permetterci di rispondere vocalmente ed immediatamente,

  17. Collegando due paia di AirPods a due iPhone o iPad con iOS 13, si potrà condividere la musica ascoltata con un altro utente;

  18. Nuovo design in Dark per l’app Musica;

  19. Grafica della sezione Widget leggermente modificata, disponibile anche in Dark Mode;

  20. Nuova applicazione Mappe, che aggiunge la sezione Preferiti e non solo;

  21. Le Mappe adesso sono più complete in USA, segnalando l’altezza dei palazzi, e dando molte più informazioni all’utente;

  22. È disponibile la funzione di visione Mappe, che consente di eseguire un Google Street View molto più potente, fluido ed accurato;

  23. Applicazione Promemoria completamente ridisegnata, sulla quale adesso possiamo caricare anche link, foto, video e posizioni scelte da noi;

  24. Nuova icona di sistema per il Volume, che è identica a quella presenta nel Centro di Controllo, ma che si rimpicciolisce al click successivo su uno dei due tasti volume;

  25. Aggiunto il pop-up che ci fa capire quando il nostro iPhone è in modalità vibrazione e quando suoneria, utilizzando il tastino laterale;

  26. Aggiunta la schermata Aspetto Scuro all’interno del Centro di Controllo, che abilita la Dark Mode;

  27. Aggiunta la sezione menù per la Dark Mode anche sulle Impostazioni/Schermo e Luminosità;

  28. Face ID del 30% più veloce a sbloccare iPhone ed iPad e a farci pagare con Apple Pay;

  29. Nuova tastiera Swipe, che permette la scrittura veloce a gesti;

  30. Le applicazioni vengono aperte 2 volte più velocemente;

  31. I download di app sono più piccoli del 50%, gli aggiornamenti delle app invece sono più piccoli del 60%;

  32. Aggiunta di default l’applicazione Comandi di Siri;

  33. Adesso Siri ha una volta più fluida ed espressiva;

  34. Nuove Animoji della Mucca, Topo e Polpo;

  35. Aggiunti nuovi effetti ombretto ed eyliner sulle Memoji;

  36. Aggiunte le AirPods come accessorio da far indossare al nostro personaggio Memoji;

  37. Aggiunto il supporto per giocare con i joypad di Playstation 4 ed Xbox One;

  38. Aggiunta la funzione “Accedi con Apple”, per iscriversi ed accedere ad applicazioni e siti web direttamente con il vostro Apple ID;

  39. Nuovo foglio di condivisione, sia sull’app Foto che su Safari, che aggiunge contatti rapidi ed anche una lista di modifiche o operazioni;

  40. Modificata la barra menù dell’app Telefono, che presenta un rinnovamento delle icone;

  41. Aggiunte nuove sezioni alla barra menù di App Store, che adesso presenta anche Apple Arcade, anche se non è funzionate per il momento;

  42. La sezione Aggiornamenti di App Store è stata attualmente spostata all’interno del profilo utente;

  43. Nuova schermata dei Preferiti su Safari;

  44. Riposizionati e aggiornati graficamente i tasti funzione in Safari, quando navighiamo su una pagina web;

  45. Aggiunta la possibilità di ingrandire e diminuire il testo su Safari;

  46. Aggiunta la possibilità di nascondere la barra strumenti su Safari;

  47. Nuova sezione Accessibilità spostata e migliorata all’interno delle Impostazioni;

  48. Aggiunta l’opzione sulle Impostazioni/Batteria, in grado di preservare la salute della batteria, facendoci mantenere i giusti cicli di ricarica;

  49. All’interno di Impostazioni/Privacy/Condividi la mia posizione è arrivata la voce Trova il mio iPhone;

  50. Aggiunta l’opzione Download Automatici su Impostazioni/iTunes Store e App Store;

  51. Aggiunta la possibilità di configurare Apple Pay per i mezzi pubblici;

  52. Aggiunta la sezione Andamento all’interno dell’app Attività

  53. All’interno dell’app Mail è adesso possibile segnalare una mail come spam, per bloccarla definitivamente, e non ricevere più nulla da quel contatto;

  54. Aggiunti gli sfondi dinamici, che cambiano colore in base all’attivazione della Dark Mode;

  55. Il caricamento di foto e video sullo streaming foto non è mai stato così rapido;

  56. Aggiunto un download manager su Safari, che consente finalmente di scaricare file da internet;

  57. Adesso è possibile collegare una scheda SD o una chiavetta USB-C su iPad Pro 2018, per passare dati all’interno dell’applicazione File;

  58. Adesso è possibile collegare più accessori bluetooth contemporaneamente, ad esempio due paia di AirPods, per riprodurre brani differenti da uno stesso iPhone o iPad, o brani identici;

  59. Aggiornate le icone e la grafica dell’app Mail, che adesso è molto più flat;

  60. Aggiunta la possibilità di installare Font scaricati da Safari, da utilizzare con le varie applicazioni: Pages, Word ecc;

  61. Adesso possiamo collegare iPad ad un Mac, tramite porta USB-C, per creare un secondo schermo, ed anche continuare ciò che facciamo su Mac, se l’app lo supporta;

  62. Introdotti i gesti rapidi su iPad per copiare, incollare e selezionare il testo;

  63. Su iPad è stato aggiunto un secondo multitasking per le applicazioni sovrapposte alla schermata principale;

  64. Adesso è possibile aprire due mezze applicazioni in Split View della stessa app su iPad;

  65. Aggiunta la possibilità di utilizzare il 3D Touch o pressione prolungata sullo schermo, all’interno del Toggle delle reti risiedente nel Centro di Controllo, per poi rieffettuarlo sull’icona WiFi, e vedere che possiamo selezionare e cambiare la rete.

  66. Su iPad è possibile utilizzare la barra di scroll laterale, per scendere e salire più velocemente, proprio come con Mac e mouse;

  67. Aggiunto il pieno supporto al Magic Mouse 2 su iPad Pro 2018;

  68. Aggiunta la possibilità di rimuovere o modificare il limite di download per le app con rete dati cellulare.

Dunque, una piccola rivoluzione quella che sta arrivando sul mercato tramite iOS 13 beta 1, almeno stando a quanto emerso fino a questo momento. Sarà fondamentale monitorare anche le prossime beta.