iOS 6 su iPad: tutte le novità

di Gospel Quaggia 27

Mail e Safari

Su Mail per iPad viene integrata la casella “VIP”, molto utile per recuperare “al volo” i messaggi che consideriamo più importanti.

Ma le modifiche non finiscono certamente qui. È diventato finalmente più semplice inserire foto o video come allegati mentre componiamo il messaggio.

Basta tenere premuto il dito nel corpo del messaggio per visualizzare un pop-up tramite il quale inserire gli allegati (oltre alle solite funzioni di copia-incolla e di Livello citazione).

Come ultima “chicca”, per aggiornare le nostre caselle e vedere se abbiamo ricevuto nuovi messaggi, ora basta scorrrere verso il basso con un dito.

Safari diventa più comodo grazie alla funzionalità di Elenco Lettura offline, che ci consente di leggere le pagine salvate anche senza essere collegati a nessuna rete, e grazie anche alle Tab iCloud, tramite le quali vediamo le pagine che abbiamo aperto sui Mac a nostra disposizione (a patto che siano dotati di Mountain Lion).

Safari per iPad, già di per sé ottimo, è quindi ulteriormente migliorato. Non si capisce però il motivo per cui sia stata esclusa la navigazione a schermo intero come per l’equivalente su iPhone.

Non crediamo sia paura di rasentare la perfezione, ma piuttosto la difficoltà di integrare la navigazione “a schede” introdotta in iOS 5 con la visualizzazione a schermo intero. Una cosa forse avrebbe reso scomoda l’altra.

Precedente 1 2 3 4Prossimo