Con iOS 14.5 arriva la ricalibrazione della batteria per iPhone 11

di Giovanni Tripodi Commenta

A breve sarà disponibile iOS 14.5 che porterà con sé un’importante novità soprattutto per l’iPhone 11 e le varianti Pro e Pro Max e riguarda nel dettaglio la ricalibrazione della batteria.

Si tratta di una funzione necessaria e che va fatta per chi possiede una delle varianti dell’iPhone 11, in quanto sono state mostrate stime non corrette sullo stato della batteria. Parliamo quindi di un vero e proprio bug che evidenzia delle problematiche precise come una durata minore della batteria, improvviso scaricamento della stessa e riduzione delle prestazioni massime.

ricalibrazione batteria

Con iOS14.5 spazio alla ricalibrazione della batteria per iPhone 11

E’ importante però sapere come Apple, all’interno del nuovo documento di supporto rilasciato sul sito ufficiale dell’azienda, abbia evidenziato come in realtà tale rilevamento dello stato della batteria non sia corretto e reale. Per tale motivo l’azienda di Cupertino ha deciso di introdurre con iOS 14.5 una sorta di routine software per la ricalibrazione della capacità massima della batteria e delle varie prestazioni.

Stando a quanto detto da Apple questa capacità massima della batteria è determinata da alcuni algoritmi che però durante l’utilizzo del dispositivo devono essere aggiornati, in modo da poter fornire una stima molto più accurata. Si tratta quindi di un processo che avverrà con iOS 14.5 in modo assolutamente automatico e trasparente, insomma l’utente non deve fare assolutamente nulla.

Quando sarà aggiornato l’iPhone 11 ad iOS 14.5, sullo stato della batteria ritroveremo questo avviso: “Il sistema di rilevamento dello stato della batteria sta ricalibrando la capacità massima e le prestazioni massime. La procedura potrebbe richiedere alcune settimane.” Un messaggio che ci chiarisce come stia avvenendo il processo di ricalibrazione della batteria e ciò potrebbe richiedere un bel po’ di tempo prima che si assesti. Quando tutto terminerà, ecco che il messaggio scomparirà e la percentuale di capacità massima della batteria sarà aggiornata da sé.

Cosa accade se la ricalibrazione non funziona?

Un aspetto però da tener ben presente è che se già prima dell’aggiornamento ad iOS 14.5 sia presente un messaggio che evidenzia un degrado delle prestazioni della batteria, allora per la ricalibrazione ci vorrà molto più tempo. Apple dovrà insomma capire se possa effettivamente trattarsi di un semplice bug oppure se ci sia qualche difetto importante nella chimica della batteria.

Quando poi tutto questo processo sarà terminato, se comparirà il messaggio “la ricalibrazione del sistema di rilevamento dello stato della batteria non è stata completata correttamente”, è evidente come la batteria non funzioni a dovere. Sarà quindi necessario sostituire la batteria e prenotare un appuntamento con gli addetti ai lavori in un Apple Store.