iCal: finalmente con Google Calendar.

di Emanuele L. Cavassa 15

Uno dei più grossi problemi per chi usa iCal ed ha anche un account sul Google Calendar è l’impossibilità di accedere via CalDAV da iCal a GCal e viceversa.
Ora Google ha aggiunto il supporta a GCal per CalDAV, consentendo di ottenere una sincronizzazione tra il nostro Mac ed il servizio online di Google.


I passaggi per attivare l’account CalDAV di Google Calendar su iCal sono semplici. Nelle preferenze di iCal, andate sulla voce “Account” ed aggiungetene uno nuovo.
Scelta la descrizione, che diventerà il nome del calendario in iCal, inseriamo nome utente e password dell’account Google.
Clicchiamo sulla freccia nera su Opzioni Server per accedere al campo di personalizzazione del server CalDAV.


In questo campo andiamo ad inserire l’indirizzo https://www.google.com/calendar/dav/[ your Google Calendar email address ]/user avendo l’accortezza di sostituire la parte tra quadre con il vostro indrizzo effettivo.


Una volta premuto Aggiungi, potete utilizzare il calendario in maniera sincrona da iCal. Finora invece potevate solo accedere ai calendari in lettura, sottoscrivendoli dal vostro account GCal.


Questo lo fa con il vostro calendario principale. Per poter visualizzare anche gli altri calendari che avete in GCal, dovete andare a copiare il calendar ID nel vostro account su GCal, e creare un nuovo account CalDAV su iCal in cui inserire il calendar ID al posto del contenuto che abbiamo messo tra parentesi quadre nel passaggio precedente.


La sincronizzazione avviene ogni 15 minuti, come per le modifiche sull’account Mobile Me, ma è possibile andare a modificare questo valore attraverso le preferenze di iCal.


Per maggiori informazioni, potete vedere la pagina dedicata del supporto di Google.