iPhone: le news della settimana

di Andrea "C. Miller" Nepori Commenta

sdk

Abbiamo appena archiviato una settimana molto intensa per tutti gli amanti della mela e soprattutto di iPhone. Notizie e indiscrezioni sul lancio di SDK si sono rincorse, ci sono state affermazioni e smentite e nel mezzo Apple ha trovato pure il tempo per un aggiornamento software di un certo rilievo. Ripercorriamo insieme gli avvenimenti principali degli ultimi sette giorni e prepariamoci ad un altro inizio settimana di fuoco in vista del SDK Event del 6 marzo.

Durante lo scorso Apple Tuesday, mentre eravamo tutti concentrati sull’arrivo dei nuovi MacBook e MacBook Pro, Cupertino ha voluto farci una gradita sorpresa ed in serata è arrivato l’inaspettato firmware 1.1.4 per iPhone. Il firmware 1.1.4 è il meno chiacchierato della storia di iPhone: nessuna indiscrezione preliminare, nessun rumors nelle settimane precedenti.

Da subito circola la voce che lo sblocco del nuovo firmware sia già possibile ed infatti mercoledì mattina sappiamo ufficiosamente che ZiPhone sembra funzionare anche con quest’ultimo aggiornamento software.

Giovedì è il giorno più intenso: Apple dirama un comunicato in cui invita ufficialmente i media ad uno Special Event che si terrà giovedì 6 marzo. Ci saranno importanti novità “roadmap del software per iPhone, compreso il SDK e nuovi straordinari piani per il settore enterprise”. Dall’altra parte dell’oceano O2 annuncia ufficialmente che il 14 marzo iPhone farà il proprio debutto ufficiale in Irlanda. Sullo schermo di iPhone campeggia un nuovo tricolore, ma ancora una volta non è quello italiano.

Venerdì sappiamo ufficialmente che Zibree c’è riuscito di nuovo. Con la versione di Ziphone utilizzata per lo sblocco del firmware 1.1.3 è possibile fare il JailBreak di iPhone firmware 1.1.4. Il nostro Hacker di fiducia non ha dovuto sudare le classiche sette camicie: lo sblocco è stato possibile a tempo di record perché Apple con il nuovo software ha introdotto solo dei generici Bug Fixes, senza cambiare nulla di fondamentale rispetto alla precedente versione del firmware. Questa scelta suggerisce forse l’arrivo di qualche interessante novità, magari legata al SDK e all’implementazione del supporto del software di terze parti su iPhone.

Ieri, infine, vi abbiamo infine aggiornato su ciò che possiamo aspettarci dal SDK Event annunciato da Apple: cattive notizie per chi si aspettava la release definitiva del SDK. Gli ingegneri di Cupertino non sono ancora pronti e probabilmente vedremo debuttare solamente una versione beta della suite di sviluppo per iPhone. Adesso l’attenzione si rivolge a giovedì 6 marzo prossimo: alle 10:00, ora del Pacifico (le 19:00 in Italia) ne sapremo sicuramente di più a riguardo.
Nell’attesa occhi puntati sul prossimo martedì: se alle 12:30 circa l’Apple Store andrà offline come di consueto, stavolta potrebbe essere il turno degli iMac. Anche gli all-in-one di Apple avranno diritto ad uno speed bump targato Penryn?

Buona AppleWeek a tutti!