EFiX: installare Mac OSX su PC

di Michele Baratelli 11

È sempre stato vietato installare Mac OSX su un PC in quanto Apple vende il software solo per le macchine che essa stessa produce. Nel corso degli anni, crearsi un hackintosh è diventata una moda, purtroppo illegale. Ora sembra arrivato il momento in cui sarà possibile installare Leopard sul proprio PC: chissà Apple cosa ne pensa.



Vi avevamo già presentato una azienda che voleva immettere sul mercato dei Mac economici: prendendo un PC con una configurazione molto modesta e installando Leopard si ottenevano dei cloni dalle potenzialità molto discutibili. Cogliamo ancora l’occasione per ricordare che installare Mac OSX su un computer non Apple, oltre che essere un processo relativamente difficoltoso, viola la licenza d’uso.


EFiX non produce cloni dei computer Apple spacciandoli come migliori di un Mac, ma, vende un sistema che permetterà all’utente di installare Mac OSX sul proprio PC o su una partizione di esso in modo da ottenere un computer simile a un Mac. Abbiamo scritto permetterà perché il procedimento e il prodotto sarà svelato nella sua interezza a partire dal 23 Giugno, data della sua commercializzazione.


EFiX è dunque la soluzione migliore per l’installazione e di utilizzo di Mac OS X sul vostro PC, consentendo all’utente di installare Mac OS X direttamente dal DVD originale senza doversi preoccupare di patch, della sostituzione dei file e di tutti gli altri procedimenti macchinosi. Ciò significa che si può acquistare un normale PC, Mac OS X e EFiX e godere di ciò che gli utenti Mac hanno sempre goduto: avrete così un Mac OS X non modificato sul computer, sicuro, facile e veloce, esattamente nel modo in cui dovrebbe essere. Perché non acquistare direttamente un Mac allora?


Lo sviluppo di EFiX è durato molto tempo. Durante la fase di sviluppo i progettisti hanno avuto a che fare con vari problemi, tra cui anche un “allegorico” sabotaggio. Tutto questo studio del prodotto e del conseguente test su vari PC è durato almeno sei mesi, ma, ora EFiX sostiene di essere pronta a lanciare questo suo prodotto su scala mondiale. Siete curiosi? gustatevi questo video.



Quello che non riusciamo a capire sono essenzialmente 2 punti.


Come sia possibile installare Mac OSX su un comune PC: rumors circolati dalla rete sostengono che tutto il meccanismo si basi su una chiavetta USB magica a tal punto da consentire l’installazione di OSX su un comune PC. Non è dato sapere, per ora, il contenuto della magica chiavetta e neppure se essa debba essere sempre connessa al PC per ingannare OSX in qualche modo. Potrebbe essere una soluzione pratica per un PC desktop, ma, sicuramente pazzesca per un PC portatile. Se la chiavetta invece servisse solo per l’installazione, sarebbe pensabile invece acquistarne una per più computer: crediamo che EFiX abbia pensato a questo problemino.


Apple cosa pensa: Apple ha la legge dalla sua parte in quanto il contratto che l’utente stipula al momento dell’acquisto di OSX con l’azienda di Cupertino è chiaro: “solo per computer Mac“. È evidente che, con un oggetto acquistato, chiunque possa farne ciò che vuole, ma, sarebbe davvero interessante sapere cosa ne pensa di tutto questo Steve Jobs e la Apple stessa. Non fa certamente paura un prodotto del genere e farebbe, probabilmente, vendere qualche copia in più di Leopard. Crediamo invece che, se esisteranno i termini per una controversia legale, Apple farà causa a EFiX: l’esito appare davvero scontato.


Appuntamento dunque al 23 Giugno per capire nei dettagli come sia ideato il sistema EFiX e se sarà commercializzato. Consiglio da amico: se volete un computer desktop Mac, compratevi un iMac. A un ottimo prezzo avrete la migliore tecnologia Apple con la certezza di essere dalla parte del giusto con un prodotto all in one.