iPhone SE 2 o iPhone 9, spunta la possibile data di lancio

di Gio Tuzzi Commenta

Nuovi indizi interessanti emergono dal web e riguardano l’iPhone SE 2 o iPhone 9, in questo caso il nome del nuovo smartphone “economico” ideato da Apple risulta essere ancora incerto.

Eppure, stando a quanto diffuso dal produttore di cover Totallee, tale device dovrebbe arrivare sul mercato con il nome di iPhone SE 2, ma è stato possibile anche scoprire la probabile data di lancio. Infatti quest’azienda ha mostrato al mondo intero la prima cover che apparterrà a questo iPhone SE 2, non evidenziando nulla di nuovo rispetto a quanto emerso dalle ultime indiscrezioni.

cover iPhone SE 2

Quando arriverà sul mercato l’iPhone SE 2?

E’ infatti assodato che l’aspetto di questo dispositivo più economico realizzato da Apple sarà pressoché identico all’iPhone 8 ed infatti la cover non si distoglie molto dai rumors emersi a riguardo negli ultimi tempi. Grazie però al produttore di cover Totallee è stato possibile scoprire anche la possibile data di lancio sul mercato di questo iPhone SE 2. Infatti la cover sarà spedita a partire dal 24 marzo, è molto probabile che a questo punto tale data possa corrispondere anche all’arrivo sul mercato di questo device targato Apple.

Negli ultimi tempi ci sono stati un bel po’ di dubbi sulla data in cui questo iPhone SE 2 farà la sua apparizione sul mercato internazionale, causa i problemi che hanno coinvolto le aziende produttrici in Cina con cui collabora Apple da anni. Ci sono stati diversi stabilimenti chiusi per colpa del Coronavirus, ma a quanto pare l’azienda di Cupertino non dovrebbe riscontrare ritardi sulle spedizioni dell’iPhone SE 2. E’ chiaro come probabilmente le scorte a disposizione possano essere nettamente limitate, almeno inizialmente, ma Apple sta facendo di tutto per poter rispettare i tempi previsti.

Specifiche tecniche dell’iPhone SE 2

Come detto in precedenza, dal punto di vista estetico questo iPhone SE 2 sarà praticamente uguale all’iPhone 8, ma ritroveremo delle interessanti specifiche tecniche che lo renderanno leggermente più performante. Il display sarà come sempre da 4,7 pollici, mentre si potrà contare su un comparto hardware potenziato, grazie alla presenza del processore A13 che sarà accompagnato da 3GB di RAM. La memoria interna invece si dividerà in due tagli, da 64GB e 128GB. Per il comparto fotografico, seppur ci sarà un unico sensore posteriore, si punterà su una tecnologia di ultima generazione. Infine non mancherà il tasto Home con il Touch ID.