Aggiornamento per WMware Fusion

di Michele Milanese Commenta

newsstory580.jpg

WMware Fusion, la validissima alternativa al più noto Parallels Desktop per chiunque abbia necessità di lavorare in ambiente Windows di tanto in tanto. Con questo aggiornamento, il programma di virtualizzazione Fusion è arrivato così alla versione (dal numero piuttosto bizzarro) 1.1.57919.

immagine-1.png

VMware Fusion permette di creare facilmente dei computer virtuali dai quali far partire i più disparati sistemi operativi per farli lavorare contemporaneamente a Mac OS X. Molto interessante l’opzione Unity mediante la quale è possibile utilizzare le finestre dei programmi Windows senza avere aperto il desktop del sistema di Redmond, come si può vedere dal seguente screenshot:

immagine-2.png

Gli utenti che già hanno una partizione di Boot Camp possono stare tranquilli: VMware Fusion è capace di avviare una macchina virtuale con la partizione esistente, dando la possibilità di usare gli stessi dati in una macchina virtuale oppure per l’avvio con Boot Camp nel caso in cui si utilizzi Windows con applicazioni che richiedano l’intera potenza di calcolo del computer.

Le features di WMvare Fusion sono moltissime e potete scoprirle più in dettaglio visitando l’apposita pagina nel sito di WMvare.

Fusion costa 59.99$, ma è possibile scaricarne una copia di prova valida per 30 giorni.

Le funzionalità di WMvare Fusion sono talmente tante che i tempi in cui c’era solo Virtual PC sembrano veramente distanti. Non ci sono più scuse per non passare a Mac.