Hacking: trasformare l’iPod Touch in un (quasi) iPhone!

di Andrea "C. Miller" Nepori 15

italkpro_2.jpg
iTalk, della Griffin Technologies, montato su un iPod.

La possibilità di utilizzare un iPod touch come telefono non è più pura fantascienza. Marian, autore del blog touchmods ha scoperto un metodo relativamente semplice per collegare una fonte audio esterna (un microfono, un cd-player ecc.) al dispositivo, aprendo così la strada all’utilizzo di applicativi VoIP sul noto lettore mp3 con touchscreen di Apple.

Il cavo normalmente utilizzato per collegare l’iPod al dock è dotato di due connettori per l’ingresso audio che Marian ha scoperto essere attivi.
Con un paio di piccole saldature ha riadattato un vecchio cavo dock e ha testato il tutto con il programmino di registrazione per iPhone creato da Erica Sadun di TUAW.

Le specifiche del cavo dock dell’iPod, prodotto dalla JAE, sono note da tempo e non è difficile reperirle in rete. All’autore di questo hack va il merito di aver tentato per primo l’impresa e di aver dimostrato la fattibilità dell’ingegnosa soluzione.

Se volete provare anche voi a trasformare il vostro iPod Touch in un hackPhone (licenza poetica personale) eccovi le specifiche del connettore, indicate dall’ autore, sulle quali basarvi per tentare la modifica: io purtroppo non ho nessun iPod Touch a disposizione e dato che costa un po’ di più di una cipolla bianca, questa volta non riuscirò a riprodurre l’esperimento!
Se anche voi non ve la sentite di rischiare, possiamo sperare, come suggerisce Charlie Sorrel di Gadget Lab, che nel frattempo a qualcuno venga in mente di provare ad interfacciare con qualche programma Voip l’iTalk (che vedete nella foto ad inizio post),un microfono stereo per iPod della Griffin Technologies.