Schermi a LED sui MacBook entro il 2009

di Andrea "C. Miller" Nepori 4

Secondo quanto riportato dalla testata in lingua cinese Economic Daily News (link: edizione in inglese del DigiTimes) Apple si prepara ad introdurre la retroilluminazione LED su tutti i modelli della gamma MacBook entro il 2009. Steve Jobs aveva promesso una completa transizione dalle attuali unità di retroilluminazione alogene alle più ecologiche unità LED, che vantano una miglior efficienza energetica e un minor impatto ambientale nelle fasi produzione, ma non era finora trapelata nessuna roadmap.

Chi beneficerà maggiormente in termini economici della svolta ecologica di Apple è il produttore taiwanese Kenmos, principale fornitore delle unità BLU (Backlit LED Units) che Apple monta attualmente solo su alcuni modelli di notebook.

Il MacBook Air è stato il primo laptop Made in Cupertino sul quale è stata implementata di serie questa tecnologia. Più recentemente, con lo speed bump di fine febbraio, anche il MacBook Pro 15″ è stato dotato di schermo a retroilluminazione LED, mentre per il MacBook Pro 17″ essa rimane un’opzione selezionabile al momento dell’ordine.

Le Backlit LED Units offrono le medesime prestazioni a cui ci hanno abituato le attuali unità di retroilluminazione alogene, ma estendono la durata della batteria e possono funzionare da subito al massimo della luminosità senza bisogno di un periodo di “riscaldamento”.

Non è dato sapere se questa innovazione verrà introdotta già nei nuovi modelli rinnovati di MacBook e MacBook Pro che secondo insistenti rumors dovrebbero fare il proprio debutto nel terzo trimestre 2008. Il tanto vociferato rinnovamento della gamma dovrebbe comportare un restyling completo e un passaggio al look Aluminum anche per i MacBook. Anche in questo caso gioca un ruolo fondamentale la volontà di rendere Apple un brand più verde: eliminando dalla linea produttiva le scocche in plastica, si elimina anche la necessità di utilizzare prodotti tossici quali gli ftalati, utilizzati per ammorbidire il materiale, e il bromo, impiegato come ritardante di fiamma.