Nuovo Apple Store a Firenze in Piazza della Repubblica, affare fatto?

di Davide Leoni Commenta

Piazza della Repubblica

Il “vero” Apple Store Firenze diventerà realtà nel 2013, assicurano da Palazzo Vecchio. Apple aprirà un nuovo store in Piazza della Repubblica, al posto della libreria Edison (di proprietà La Feltrinelli) costretta a chiudere il prossimo 30 settembre. Al momento non c’è nulla di ufficiale, se non trattative avanzate in corso tra Matteo Renzi ed i vertici de La Feltrinelli ed Apple.

La libreria del gruppo editoriale chiuderà tra pochi giorni lasciando 36 persone a casa senza lavoro, Renzi vuole essere sicuro che Apple possa recuperare parte di questa forza lavoro per assumerla nel suo nuovo store. Il sindaco di Firenze sogna di avere un Apple Store in pieno centro dal lontano 2009, poi a causa di motivi logistici la scelta è ricaduta sul Centro Commerciae I Gigli, dove l’Apple Store fiorentino ha aperto in un assolato sabato di agosto 2011, con ottimo successo di pubblico tra l’altro.

Il secondo punto vendita in Piazza della Repubblica dovrebbe aprire a metà 2013, manca però ancora la conferma definitiva, dal canto suo Apple sembra decisamente interessata alla location, visto che parliamo di un negozio di 1.000 metri quadri situato su tre piani, perfetto per le esigenze della mela. Da Palazzo Vecchio si dicono decisamente ottimisti riguardo alla conclusione dell’affare, che potrebbe andare in porto nel giro di pochi giorni, tutte le parte coinvolte sembrerbbero soddisfatte, mancherebbe solamente i dettagli burocratici.

L’idea è quella di aprire lo store nella prima metà del 2013, probabilmente in tempo per l’arrivo della bella stagione, periodo che favorirebbe un discreto afflusso di presenze. Restiamo in attesa di conferme ufficiali, certo un Apple Store nel pieno centro di Firenze non non mi dispiacerebbe, senza nulla togliere al bellissimo negozio de I Gigli, sicuramente più facile da raggiungere per me, povero abitante della periferia di Prato.