Apple Store Bologna: cominciano i lavori

di Andrea "C. Miller" Nepori 3

Il numero degli Apple Store italiani è destinato a salire presto. Dopo che la dicitura “Firenze” è comparsa nella lista delle città in cui Apple Retail cerca dipendenti, anche a Bologna qualcosa si muove. Nella location di Via Rizzoli che le ultime indiscrezioni avevano indicato come sede prescelta per il nuovo punto vendita sono iniziati i lavori di ristrutturazione.
L’ampliamento della catena retail continua anche negli States dove Apple rinnoverà uno dei primi Store di sempre, a Palo Alto, mentre cerca di guadagnarsi un posto d’onore all’interno della Grand Central Terminal, uno dei simboli di Manhattan.

Apple Store Bologna

Nel pomeriggio di ieri il nostro follower StokDesign ci ha segnalato su Twitter alcune foto (una in apertura, una qui sotto) che mostrano i lavori in corso presso un fondo commerciale della centralissima Via Rizzoli che fino a poco tempo fa ospitava un punto vendita di Stefanel.

E’ il negozio di 500mq su due piani di cui parlava tempo fa il fornitore di pietra serena (il materiale lapideo che i progettisti al soldo di Apple Retail usano per la pavimentazione e i rivestimenti) che è all’origine delle indiscrezioni sullo Store di prossima apertura a Bologna.

Nessuna conferma ufficiale, ovviamente. La prima certezza verrà fornita probabilmente dalle barricate nere che verranno erette davanti allo Store in costruzione, sulle quali, a poche settimane dall’apertura, verrà apposta una mela rivelatrice.

Grand Central Terminal

Grand Central è parte del nome di una delle tecnologie alla base di Snow Leopard, ma presto potrebbe essere anche parte del nome di uno degli Apple Store di New York.
Secondo le indiscrezioni pubblicate dal New York Observer e dal sempre informatissimo Gary Allen di ifoAppleStore, Apple starebbe portando avanti le procedure necessarie per poter aprire un punto vendita all’interno della trafficatissima stazione dei treni newyorchese.

Oltre ad intercettare il via vai di viaggiatori che arrivano e partono da New York, un Apple Store all’interno della Grand Central Terminal aiuterebbe ad alleggerire il carico di lavoro dello Store sulla 5a strada che nonostante le dimensioni ridotte viene visitato (e fattura) molto di più degli altri due ampi Store della Grande Mela.