Monument Valley: utenti infuriati per l’espansione a pagamento

di Davide Leoni 5

Gli sviluppatori di Monument Valley hanno recentemente pubblicato una ricca espansione per il gioco che include otto livelli extra, venduta a 1,79 euro. Fin qui, niente di strano, se non fosse che nelle scorse ore il gioco ha iniziato a ricevere decine e decine di commenti negativi su App Store.

monument

Perchè, vi chiederete voi? Perchè gli utenti pretendevano di avere l’espansione gratuitamente, dopo aver pagato “ben” 3.59 euro per il gioco completo. Le recensioni di Monument Valley pubblicate dopo l’aggiornamento sono quasi tutte negative (una stella) e gli autori dei commenti si lamentano: il DLC doveva essere gratuito e non proposto a pagamento. Gli sviluppatori cinesi di Ustwo hanno commentato la vicenda su Twitter, spiegando di non essere disposti a piegarsi ai ricatti di utentoi viziati e abituati (male) dai produttori di giochi free to play, che propongono nuovi contenuti a ritmo continuo senza chiedere in cambio un solo centesimo.

Il team di sviluppo ha lavorato duramente per creare questo contenuto scaricabile e pretende di essere ricompensato, niente di male per questo, considerando che oltretutto parliamo di una cifra veramente contenuta. Affossare un prodotto con recensioni negative solo per questo è onestamente molto triste, la società ha comunque fatto sapere che non cambierà le sue politiche: il DLC è in vendita a 1,79 euro e le cose non cambieranno, i giocatori possono quindi smetterla di offendere, insultare e minacciare. Chi non vuole spendere la cifra richiesta (poco meno di due euro) può tranquillamente divertirsi con la versione standard del gioco, già molto ricca di contenuti.

VIA | TouchArcade