Nuovo capitolo per Whatsapp su iPhone: cosa cambia con l’app Mac?

di Luigi De Girolamo Commenta

Nuovo capitolo per Whatsapp su iPhone, visto che in queste ore in tanti si stanno chiedendo cosa cambia con l'app Mac dopo il rilascio di ieri che ha scosso tutti i possessori di PC e Mac

Whatsapp

La notizia della settimana per tutti coloro che utilizzano l’applicazione Whatsapp a bordo del proprio iPhone si riferisce senza ombra di dubbio all’uscita ufficiale sul mercato di una nuova applicazione. Stiamo parlando dell’apposito programmino che consentirà di utilizzare la suddetta piattaforma con il proprio Mac, senza la necessità di dover aprire il browser.

Cosa cambia fondamentalmente per il pubblico? Alcune spiegazioni sono giunte direttamente dagli sviluppatori dell’applicazione, che hanno cercato di introdurre al meglio questo nuovo servizio a distanza di pochi mesi dell’esordio sul mercato di Whatsapp Web:

“La nuova applicazione per computer è disponibile per Windows 8+ e Mac OS 10.9+ e viene sincronizzata con WhatsApp presente sul dispositivo mobile. Dato che l’applicazione funziona in modo nativo sul computer, è possibile ricevere le notifiche native del computer, usare gli shortcut della tastiera, e altro ancora”.

Non aspettatevi dunque una rivoluzione nell’esperienza di utilizzo di Whatsapp una volta installata la nuova applicazione a bordo del vostro Mac, almeno a confronto con quanto abbiamo avuto modo di percepire fino ad oggi con Whatsapp Web (che sui Mac a dirla tutta arrivò solo in un secondo momento). La questione però potrebbe essere in continuo divenire e ad oggi non si può escludere la possibilità che Whatsapp decida di sviluppare il servizio per PC e per le macchine Apple in modo tale da garantire qualche altro vantaggio rispetto a Whatsapp Web.

E voi avete già testato la nuova applicazione a bordo del vostro computer? Quali altre differenze avete avvertito una volta scaricata l’apposita applicazione per i Mac? Staremo a vedere in quali direzioni andranno i commenti nei prossimi giorni.