Blocco Whatsapp anche per iPhone, ecco tutte le ultime novità

di Luigi De Girolamo Commenta

Blocco Whatsapp anche per iPhone, ma le ultime novità fanno emergere degli scenari decisamente caldi per l'intero settore. Quale sarà il futuro per le applicazioni di messaggistica istantanea?

Whatsapp

Il caso del momento per tutti coloro che sono in possesso di un iPhone o di uno smartphone Android è rappresentato senza ombra di dubbio da Whatsapp, in seguito al blocco che si è registrato in Brasile e che a conti fatti mette seriamente in discussione il futuro delle applicazioni di messaggistica istantanea che puntano molto sulla privacy. Soprattutto quelle che hanno utilizzato lo standard della crittografia end to end.

Nello specifico, Whatsapp è stato bloccato in Brasile per 48 ore dopo che il team si è rifiutato di collaborare con le autorità nell’ambito di alcune indagini. La punizione inflitta dal governo ha scatenato la reazione addirittura di Mark Zuckerberg, che attraverso un post su Facebook ha invitato tutti a far sentire la propria voce, salvo poi esultare pubblicamente al momento dello sblocco della stessa applicazione:

“Negare il diritto di comunicare nel modo che si preferisce è molto pericoloso per una democrazia. Tu ed i tuoi amici potere aiutarci ad impedire che ciò succeda di nuovo […]. Whatsapp ora è di nuovo online in Brasile! Le vostre voci sono state ascoltate ancora una volta. Un grazie alla nostra comunità per aver contribuito a risolvere questa questione”.

La questione è ancora delicata, perché in futuro con la crittografia end to end potrebbero verificarsi nuovamente episodi di questo tipo. A rincarare la dose poi ci ha pensato lo stesso Zuckerberg, visto che è stata lanciata una petizione online al fine di dare voce al malcontento del pubblico. Del resto, il fatto che Telegram durante il blocco di Whatsapp abbia guadagnato un milione di iscritti non poteva lasciare indifferenti nessuno. Staremo a vedere come andranno le cose.