Tips Lounge: salvare video da YouTube in formato QuickTime

di Andrea "C. Miller" Nepori 16

In più di un’occasione sulle pagine di TAL vi abbiamo segnalato metodi e strumenti per scaricare i video da YouTube direttamente sul vostro Mac e ci siamo premurati di stendere una lista piuttosto esaustiva con tutte le migliori soluzioni freeware e shareware e tutti i migliori add-on per Firefox o Safari sviluppati proprio a questo scopo. Nella maggior parte dei casi  tali applicativi scaricano filmati in formato Flash (.flv) che poi dovrete convertire in un formato leggibile da QuickTime. Oggi vi suggeriamo un metodo semplicissimo che vi permetterà di saltare quest’ultimo passaggio e scaricare i video da YouTube in un formato direttamente compatibile con il player video di Apple.

Non c’è nulla di complicato: tutto ciò che dovete fare è scegliere un video su YouTube ed iniziare la visualizzazione nella pagina specifica. Copiate poi il (lungo) codice Javascript che trovate nel box a fine post, incollatelo nella barra degli indirizzi al posto dell’URL del video e premete Invio. Si riaprirà la medesima pagina ma stavolta al posto del filmato flash troverete un filmato QuickTime. Attendete che la memorizzazione del video sia completata dopodiché salvate il video cliccando sul triangolino nero in basso a destra e selezionando Registra come filmato QuickTime.

Selezionate nome e destinazione del file, dopodiché cliccate registra ed il gioco è fatto. Questo metodo è ovviamente molto utile per salvare i filmati in un formato che non andrà convertito e ad un livello qualitativo spesso superiore rispetto ai filmati flash standard di YouTube. L’unico problema è che non proprio tutti i filmati che trovate su YouTube sono disponibili anche in una versione QuickTime. In quei casi il logo del player di Apple rimarrà visualizzato a lungo, non verrà sostituito dal video e dovrete ricorrere ad una soluzione di salvataggio differente. Questo metodo funziona con tutti i browser che supportano JavaScript (ovvero tutti, salvo particolari limitazioni imposte dall’utente).

Un ultimo suggerimento: per velocizzare la procedura conviene salvare il codice fra i Preferiti (Segnalibri se usate Firefox). Salvate una qualsiasi pagina come preferita (anche questa se volete) e poi modificatene l’indirizzo sostituendolo con il codice direttamente dal menu preferiti (su Safari: Preferiti – Mostra tutti i preferiti…; con Firefox: Segnalibri – Organizza i Segnalibri…). Per velocizzare ancora di più la procedura con Firefox potete copiare il Segnalibro appena creato nella cartella “Barra dei Segnalibri” in modo da avere il “bottone” con il codice sempre a disposizione.  In Safari il nuovo Preferito viene invece visualizzato di default nella barra (immagine sopra), che potete attivare dal menu Vista.

Per qualsiasi chiarimento o precisazione non esitate a domandare nei commenti! Buon scaricamento!

javascript:(function%20()%20{var%20video_id%20=%20null;var%20video_hash%20=%20null;var%20video_player%20=%20document.getElementById(%27movie_player%27);if%20(video_player)%20{var%20flash_variables=video_player.attributes.getNamedItem(%27flashvars%27);if%20(flash_variables)%20{var%20flash_values=flash_variables.value;if%20(flash_values)%20{var%20video_id_match=flash_values.match(/video_id=([^(\&|$)]*)/);if%20(video_id_match!=null)%20video_id=video_id_match[1];var%20video_hash_match=flash_values.match(/t=([^(\&|$)]*)/);if%20(video_hash_match!=null)%20video_hash=video_hash_match[1];}}}if%20(video_id==null%20||%20video_hash==null)%20{var%20args=unsafeWindow.swfArgs;if%20(args)%20{video_id=args[%27video_id%27];video_hash=args[%27t%27];}}if%20(video_id==null%20||%20video_hash==null)%20return;var%20yt_mp4_path%20=%27http://www.youtube.com/get_video?fmt=18&video_id=%27+video_id+%27&t=%27+video_hash;var%20div_embed=document.getElementById(%27watch-player-div%27);if%20(div_embed)%20{div_embed.innerHTML=%27%3Cembed%20src=\%27%27+yt_mp4_path+%27\%27%20type=%22video/mp4%22%20width=480%20height=400%20scale=\%27aspect\%27%3E%3C/embed%3E%27;}})();

[via]