Whatsapp Web per iPhone: ecco come utilizzarlo

di Luigi De Girolamo Commenta

Arriva finalmente la procedura necessaria per provare i vantaggi relativi al servizio Whatsapp Web anche su iPhone, dopo gli eccessivi tempi di attesa in cui ad avere l'esclusiva sono stati i soli utenti Android. Ecco come procedere all'installazione e all'uso di WhatsApp web per chi possiede un iPhone.

whatsapp-web

Grandi novità per gli utenti in possesso di un iPhone che utilizzano il servizio di messaggistica WhatsApp. A quanto pare, infatti, da questa notte è possibile parlare del famoso servizio Whatsapp Web anche per chi ha deciso di acquistare un melafonino in questi anni, dopo che per mesi abbiamo circoscritto la questione ai modelli dotati del sistema operativo Android.

Lecito chiedersi quale sia l’iter corretto da seguire per associare il proprio account Whatsapp ai Mac e PC che utilizziamo con maggiore frequenza. Innanzitutto va detto che Whatsapp Web funziona anche con Safari, ma certe funzionalità non sono supportate. I browser consigliati dal sistema sono Chrome, Firefox o Opera.

Con il proprio iPhone collegato a Whatsapp, è necessario accedere al menù delle impostazioni, per poi selezionare proprio la voce Whatsapp Web. A quel punto si avvierà automaticamente la fotocamera posteriore del telefono, dandoci un chiaro segnale: tramite Mac o PC, infatti, dovremo collegarci al sito https://web.whatsapp.com/ facendo sì che venga riconosciuta la corrispondenza del Codice QR.

E’ questo il momento in cui il nostro account Whatsapp verrà legato ad un determinato PC, ricordando che la medesima operazione può essere replicata anche su altre macchine lì dove dovesse emergere l’esigenza.

Ora dal browser sarà possibile scrivere e ricevere messaggi, visualizzare foto e video. Insomma, tutto quello che si può fare con Whatsapp sul proprio iPhone. La cosa più importante da tenere a mente è che per funzionare nella versione Web, l’applicazione deve essere attiva e collegata anche su iPhone, costantemente. Per evitare un eccessivo utilizzo del traffico dati, WhatsApp suggerisce sempre di utilizzare questa funzionalità solamente se collegati ad una rete Wi-Fi.