Attivare AirPrint su stampanti condivise in rete

di Gospel Quaggia 21

Come preannunciatovi in un articolo qualche giorno fa, è possibile ripristinare la funzionalità di AirPrint sulle stampanti condivise in rete, utilizzando alcuni file di una seed precedente di Mac OS X 10.6.5. Immagino che molti di voi conoscano già la procedura da seguire, ma la riporto qui passo per passo, in modo che sia chiaramente disponibile per tutti.

Ci sono innanzitutto un paio di metodi, che operano la stessa identica cosa, solo che uno è, per così dire, semiautomatizzato mentre l’altro è completamente manuale.

Procedura Manuale

Dovete scaricare il pacchetto presente a questo link, contenente i file da ripristinare e un breve readme con le istruzioni che vi riporto:

  • copiare il file urftopdf in /usr/libexec/cups/filter/
  • sovrascrivere il file apple.convs in /usr/share/cups/mime/
  • sovrascrivere il file apple.types in /usr/share/cups/mime/

Una volta operati questi passaggi, basta:

  • riavviare;
  • cancellare la stampante condivisa dall’elenco stampanti in Preferenze di Sistema – Stampa e Fax;
  • aggiungere nuovamente la stampante dal medesimo pannello;
  • abilitarne la condivisione.

E il gioco è fatto.

Procedura Automatica

Per i più pigri, è possibile scaricare un piccolo programmino che fa il lavoro di copia dei file al posto nostro. Il software sembra essere piuttosto sicuro ed è completamente gratuito, creato da Netputing e scaricabile da questo indirizzo.

Si lancia il software e si sposta il cursore su ON:

Ci viene richiesta la password di amministratore (per la copia dei file di sistema):

E il gioco è fatto, l’hack è stato installato con pochi click del mouse:

Resta solo l’ultima parte da effettuare manualmente:

  • riavviare;
  • cancellare la stampante condivisa dall’elenco stampanti in Preferenze di Sistema – Stampa e Fax;
  • aggiungere nuovamente la stampante dal medesimo pannello;
  • abilitarne la condivisione.

Enrtambi i sistemi funzionano correttamente ed è possibile stampare su qualsiasi stampante condivisa in rete da qualsiasi App supporti AirPrint. Al momento ho provato Safari (immagine in apertura) e Pages (immagine in chiusura) e la stampa è indistinguibile da quella operata normalmente con un Mac (o un PC).

La redazione di TAL non si assume nessuna responsabilità in caso di malfunzionamenti derivanti dalle procedure qui descritte.

[via | Steven Troughton-Smith]