Tips Lounge: informazioni di salvataggio sulla barra del titolo

di Andrea "C. Miller" Nepori 11

Quando lavoro su un file di testo, su un foglio di calcolo, su un’immagine o su qualsiasi altro documento che rischia di perdere tutti i cambiamenti apportati se l’applicazione che sto utilizzando va in crash, ho l’abitudine ossessiva di premere cmd + S ad intervalli brevissimi.
Mac OS X, in ogni caso, viene incontro a chi non si è votato alla chiesa del salvataggio compulsivo come il sottoscritto e tende a distrarsi spesso lasciando più documenti aperti contemporaneamente. TextEdit, tutte le app iWork e le applicazioni che prevedono il salvataggio, nonché molti software di terze parti sviluppati come si deve, integrano direttamente nella barra del titolo un’utilissima funzione grafica che permette di capire a colpo d’occhio se il documento è stato salvato oppure no.

Il motivo per cui ve ne parlo in un articolo della serie Tips Lounge, nonostante questa non sia una vera e propria tip è semplice: un recente post  di Melissa Holt su The Mac Observer mi ha rimesso in mente quest’utile meccanismo che davo per scontato e che utilizzo attivamente solo su Coda. Chiedendo in giro a qualche nuovo adepto della Mela ho scoperto poi che in realtà la conoscenza di questo piccolo grande dettaglio non è granché diffusa.

Tutto sta nel prestare attenzione alla barra del titolo della finestra del documento su cui stiamo lavorando. Come mostra l’immagine di apertura quando il documento è stato modificato e non è salvato all’interno del bottone rosso di chiusura compare un puntolino nero. Allo stesso tempo, se il documento è stato già salvato una prima volta, accanto al titolo compare un’icona che diventa leggermente trasparente quando sono state apportate alcune modifiche e il salvataggio non è ancora avvenuto.

Per contro se il documento è pronto per essere chiuso e tutto è stato salvato correttamente non noterete nulla nel piccolo bottone rosso e l’icona accanto al titolo sarà visualizzata al massimo dell’opacità.

Uno dei tanti piccoli dettagli che aiutano a strappare un wow in più agli switcher che non ne sono a conoscenza.