Wozniak: Steve Jobs sta bene

di Redazione 5

I nostri lettori abituali sanno che qui su TAL abbiamo sempre cercato di lasciare il minor spazio possibile alle indiscrezioni sulla salute di Steve Jobs. In questo caso però la notizia è positiva e non è chiamata in causa nessuna fonte ospedaliera né alcun medico che spara diagnosi a distanza senza aver mai visitato Jobs (riprovevole abitudine di Bloomberg e altre testate statunitensi).

A dire la sua è Steve Wozniak, cofondatore di Apple e paladino di tutti gli Apple fans. The Woz, in un intervista rilasciata a margine della conferenza All Things Digital, ha detto di aver sentito recentemente Steve Jobs e di averlo trovato in salute: “non aveva l’aria di essere malato”.

Wozniak in ogni caso ha voluto precisare che queste sono solo impressioni personali dato che non ha mai chiesto direttamente a Steve Jobs notizie sulla sua salute né gli ha rivolto esplicite domande sulla sua condizione attuale.

In ogni caso la notizia è certamente positiva e si spera che Woz abbia rilasciato queste dichiarazioni conscio dell’attenzione mediatica (seppur in positivo) che esse avrebbero certamente scatenato.

Il ritorno di Steve Jobs al timone dell’azienda di Cupertino è previsto per la fine di giugno, termine di scadenza del periodo di assenza per malattia il cui annuncio ufficiale è stato formalizzato agli inizi di gennaio. In molti speravano che Steve potesse sorprendere tutti con una rentrée in occasione del WWDC.

Non andrà così: il keynote inaugurale del WWDC 2009 verrà presentato da Phil Schiller con l’aiuto di altri dirigenti Apple. Anche se non si può mai sapere, è comunque improbabile che Steve Jobs decida di presentarsi al Moscone Center in veste di “semplice” spettatore della prima fila. La sua presenza distoglierebbe certamente l’attenzione da tutto ciò che verrà presentato da Apple per l’occasione.