WWDC 2009: Phil Schiller terrà il keynote

di Redazione 3

Apple ha annunciato ufficialmente la data del Keynote di apertura del WWDC. Lunedì 8 giugno alle 10:00, ora di San Francisco, Phil Schiller ed altri dirigenti Apple saliranno sul palco del Moscone West per presentare iPhone OS 3.0 e Snow Leopard.

Se Apple metterà in scena il copione dello scorso anno con ogni probabilità iPhone OS 3.0 verrà introdotto assieme ad una nuova versione del melafonino, ma in questo caso rimaniamo nell’ambito della pura speculazione e ci possiamo rifare solo a rumors e indiscrezioni. Nonostante le numerose novità è impossibile passare sotto silenzio l’assenza (già prevista) di Steve Jobs.

Non va dimenticato che il WWDC è un evento “tecnico” pensato appositamente per sviluppatori e professionisti. Fatta salva la non remota possibilità del lancio di un nuovo iPhone, non facile capire se ci saranno altre novità anche in ambito hardware, solitamente orientate al settore consumer.

La vera Mac-novità sarà però la presentazione ufficiale di Snow Leopard. Ecco, a tal proposito, le parole di Bertrand Serlet, Vice Presidente del settore Software Engineering:

“Lo scorso giugno abbiamo dato agli sviluppatori un’anticipazione delle nuove potenti tecnologie che costituiscono la base di Mac OS X Snow Leopard, al WWDC daremo ai nostri sviluppatori la versione Developer Preview finale in modo che possano vedere gli incredibili progressi che abbiamo raggiunto in Snow Leopard e lavorare con noi verso la versione definitiva.”

Si tratterà ancora di una versione preliminare di Mac OS X 10.6, dunque. E’ probabile che per il lancio ufficiale di Snow Leopard dovremo attendere la fine dell’estate.

Come dicevamo poco sopra, l’assenza di Steve Jobs all’evento non è un fatto trascurabile. Sarebbe però stata più sorprendente una sua partecipazione al Keynote, dato che ufficialmente il CEO di Apple non rientrerà al timone dell’azienda prima della fine di giugno.