Office per Mac 2011, prime impressioni e gallery

di Gospel Quaggia 22

Boy Genius Report ha messo le mani sulla beta di Office 2011 per Mac, esprimendo alcune prime impressioni e pubblicando una nutrita gallery di screenshot per la nostra gioia.

I cambiamenti rispetto alla versione attuale della suite di Redmond  sono parecchi e così, in teoria, dovrebbero essere i miglioramenti.

La cosa che più salta all’occhio è l’adozione dell’interfaccia a schede “Ribbon” anche in questa versione, fatto questo che favorisce chi è già abituato alle versioni 2007 e 2010 per Windows, nonché la (quasi) eliminazione della “Barra Multifunzione” tanto odiata da molti, me compreso. Sarà infatti possibile visualizzarla ancora e ora integra al suo interno le librerie di iPhoto, iTunes e Garage Band, ma non è più assolutamente necessaria come lo è nell’attuale versione di Office.

Una piccola nota riguardante Excel: finalmente supporta correttamente le macro, particolare che renderà felice molta gente.

Ovviamente non può non saltare all’occhio il nuovo Outlook per Mac, che a quanto pare però risulta molto complicato e macchinoso da utilizzare, tanto da far preferire ai ragazzi di Boy Genius Report la virtualizzazione della controparte per Windows.

Di seguito un estratto della gallery, per vedere quella completa basta seguire questo link.

[via]