iWork.com chiuderà i battenti il 31 luglio 2012

di Giuseppe Benevento Commenta

Dopo MobileMe è ora il turno di iWork.com, il servizio di condivisione dei documenti on line che, nato in versione beta, vedrà la sua fine restando in versione beta. Apple ha scommesso tutto su iCloud e per ora sembra che la scommessa sia vincente. Progetto, quello di iCloud, nato dagli errori proprio di MobileMe (Steve Jobs per un periodo “girava per il campus con un lanciafiamme” chiedendo chi avesse lavorato a MobileMe) e iWork.com.

iWork.com beta chiude il 31 luglio 2012 - TheAppleLounge.com
Apple ha quindi iniziato ad inviare le e-mail, come mostra l’immagine precedente, per ricordare a tutti gli utenti che si fossero registrati ad iWork.com beta che i documenti presenti in quella primordiale e limitata nuvoletta saranno disponibili per essere modificati e/o scaricati fino al prossimo 31 luglio 2012.

Insomma, se avete dei file ancora sul prossimo a decadere iWork.com beta, scaricateli al più presto prima che arrivi il giorno in cui la spina sarà staccata.