iWork si aggiorna con nuove funzioni

di Lorenzo Paletti 2

iwork-for-ios-20120910

Dopo le critiche mosse alla nuova versione di iWork per Mac, Apple aveva assicurato che buona parte delle vecchie funzioni sarebbe tornata nella sua suite per l’ufficio entro sei mesi. Con l’aggiornamento rilasciato in queste ore, Cupertino dimostra di avere intenzione di mantenere la promessa.

Le ultime versioni di Keynote, Pages e Numbers, scaricabili tramite Mac App Store, hanno ricevuto una serie di bug fixes e miglioramenti che ne ottimizzano il funzionamento. Keynote ha ricevuto i maggiori aggiornamenti. Sia la versione per iOS che quella per OS X hanno infatti introdotto nuove animazioni e transizioni. Inoltre l’aggiornamento per Mac introduce la barra degli strumenti personalizzabile. Una feature, questa, tra quelle chieste a gran voce al lancio del software.

Pages ha ricevuto un aggiornamento di stabilità sul Mac, e introdotto la stessa barra personalizzabile di Keynote. Lo stesso vale per Numbers, che nella versione per Mac ha anche aggiunto il salvataggio della posizione e della dimensione della finestra alla chiusura del file.

Insieme a questi aggiornamenti, che certo faranno felici quanti hanno scelto di utilizzare la suite di Cupertino per il loro lavoro, Apple ha rilasciato anche due aggiornamenti per AirPort Extreme e Time Capsule. Il nuovo firmware, che è possibile scaricare ed installare da Utility AirPort, contiene solo dei bug fixes riguardanti problemi segnalati dagli utenti.

iWork sembra rappresentare un nuovo importante passo per Apple. Dopo avere presentato iWork for iCloud alla WWDC, Cupertino ha reso la sua suite gratuita per quanti acquistano un nuovo Mac o iDevice. Non solo: se avete già una copia di iWork acquistata su disco, App Store riconosce il software come se lo aveste comprato su Mac App Store. L’interesse di Apple verso la suite per l’ufficio ci aveva fatto sospettare, qualche settimana fa, che Apple possa lanciare un iPad Pro con schermo da 12 pollici.

[via]