Prices Drop Monitor for Amazon, per non perdere neppure un’offerta

di Giuseppe Benevento Commenta

Prices Drop Monitor for Amazon, per non perdere neppure un'offerta - TheAppleLounge.comIeri vi ho parlato della mia esperienza con la borsa be.ez LE vertigo Prune dopo 5 (anzi 6) anni di utilizzo. Visto che la borsa, dopo essere stata maltrattata si è usurata, ho approfittato di un’offerta di Amazon per acquistarla di nuovo dato il mio alto livello di soddisfazione per il prodotto. Un’offerta che mi ha permesso di risparmiare quasi il 50% del prezzo (si, avete capito bene) e che mi è stata segnalata direttamente sul mio MacBook Pro 15” Retina Display Late 2013 da una applicazione disponibile gratuitamente sul Mac App Store (MAS per gli amici). Un’applicazione leggera, che parte all’avvio del Mac, localizzata in lingua italiana e che è davvero semplice e intuitiva: Prices Drop Monitor for Amazon.

Price Drop Monitor for Amazon consente di monitorare fino a 20 prodotti in vendita su Amazon. Se però soffrite di sindrome da acquisto compulsivo, è possibile estendere il limite fino a 50 monitoraggi contemporanei acquistando la funzionalità direttamente dall’applicazione alla modica cifra di € 3,59.

Come dicevo, l’applicazione è molto semplice da usare. All’avvio del Mac un carrello compare nella barra superiore. A questo punto basta andare su Amazon alla pagina del prodotto che si vuole monitorare e trascinare l’URL direttamente sull’icona a forma di carrello dell’applicazione. Il prodotto scelto, dunque, si aggiungerà alla lista e in qualsiasi momento potrà essere rimosso dalla finestra di gestione dei prodotti.

A intervalli orari prefissati (o all’accensione del Mac e collegamento dello stesso a internet), l’applicazione controlla per ogni prodotto nell’elenco se c’è stato un cambio di prezzo e restituisce una notifica, un beep, una e-mail o un messaggio su Growl (per chi lo usa ancora su vecchie versioni di OS X).

L’applicazione ha solo una pecca. Segnala i cambi di prezzo di un prodotto. Se però il prezzo indicato in primo piano nella pagina di riferimento del prodotto stesso è quello di un venditore e non di Amazon, l’applicazione non tiene traccia delle spese di spedizione. Quindi potreste esservi illusi troppo presto. Però, per quel che costa Prices Drop Monitor for Amazon (cioè nulla), si può pure chiudere un occhio.

Il mio consiglio è quello di scaricare questa applicazione se abitualmente, come me, acquistate su Amazon. Se ancora non siete utenti Mac, non preoccupatevi. Prices Drop Monitor for Amazon è disponibile anche per Windows. Purtroppo, però, l’applicazione non è disponibile per dispositivi iOS.

Se volete fare dei veri affari su Amazon (e non avete fretta di acquistare un prodotto) usate quest’applicazione. Il vostro portafogli vi ringrazierà.