App4Mac Presto, il successore di RapidoWrite

di Andrea "C. Miller" Nepori Commenta

Chiunque usi il proprio computer per lavorare con le parole o per un qualche tipo di attività che implichi un uso abbastanza intenso della scrittura (programmazione, necessità di inviare grandi quantità di mail) spesso si trova a dover battere in maniera ripetitiva alcune piccole frasi, sigle, codici e altre unità di scrittura ricorrenti e sempre uguali. Nella formattazione di un post su un blog, ad esempio, si può aver bisogno di scrivere sempre un dato codice html per l’impaginazione oppure in una mail di lavoro può capitare di dover ripetere spesso il nome di un prodotto o di un servizio.

Presto, software realizzato da App4Mac, ci aiuta in questo ingrato compito. Il programma permette di memorizzare le unità di testo che usiamo più spesso e ci dà la possibilità di richiamarle istantaneamente digitando una parola, un’abbreviazione o una sigla in un campo di scrittura. Quando il programmino riconosce un input propone in automatico, tramite un popup, una sorta di autocompletamento del testo che si sta scrivendo.

L’interfaccia dell’applicazione è decisamente intuitiva e semplice da utilizzare. Sulla sinistra trovate una barra con la lista delle abbreviazioni inserite e rispettivo testo che esse richiamano. Sulla destra si apre una finestra di editing in cui potete modificare le abbreviazioni selezionate e definirne di nuove. Le sigle possono anche essere assegnate ad uno o più programmi specifici in modo che l’abbreviazione funzioni solo mentre stiamo usando solo questo o quel programma. In più dal menu Applications sulla sinistra si possono scegliere le applicazioni in cui Presto è invece disabilitato di default. Queste funzionalità mancavano in RapidoWrite, il predecessore di Presto, e ad una prima impressione si rivelano essere un’aggiunta decisamente utile.

Rispetto al più datato RapidoWrite, Presto si integra meglio con il look and feel di Mac OS X Leopard sebbene il popup con il testo suggerito sia un po’ più pesante dal punto di vista grafico rispetto a quello cui ci aveva abituato il vecchio programma. L’animazione ondulata, parecchio fastidiosa, si può eliminare nelle opzioni (Behavior, nella barra di sinistra). Presto funziona solo su Mac OS X 10.5 e non è più freeware come la precedente versione, ma il prezzo è irrisorio: 12$, al cambio poco meno di 9€. In più se avete voglia di provarlo, il trial non scade ma vi permette di inserire solamente tre abbreviazioni.

Il “remake” operato da  App4Mac con RapidoWrite, divenuto Presto, coinvolge anche altri due programmini della vecchia serie “Rapido”, vale a dire RapidoSerial (ora SecretBox, disponibile anche per iPhone e iPod touch) e RapidoStart (ora Jump).

Potete scaricare Presto dal sito di App4Mac.