Mac OS X 10.5.8 in dettaglio

di Tiziano Dal Betto 15

mac-os-x-1058
Il recente aggiornamento di Mac OS X 10.5 alla versione 8 ha portato alcune piccole variazioni e correzioni di bug.

Come sempre, procedo all’aggiornamento fiducioso di non riscontrare alcun problema, ed in effetti è proprio così che vanno le cose, tuttavia…

Tuttavia spulciando alcuni siti internazionali è evidente che c’è sempre qualcuno che riesce ad avere problemi, per quanto un prodotto già ottimo venga ulteriormente migliorato, sintomo che la stabilità di un computer dipende da talmente tanti fattori che non è possibile a priori andare ad escludere ogni singola interazione possibile tra tutte le configurazioni esistenti.

Ma vediamo un po’ cosa è cambiato.

Safari passa alla versione 4.0.2, il che corregge dei problemi con la ricerca nello storico delle pagine visitate. Sempre parlando di connessioni alle reti, è stata migliorata la combatibilità con le reti AirPort, la connessione a MobileMe e iDisk, l’Apple File Protocol.

Vengono migliorati i trasferimenti da un fotocamera di fotografie di grandi dimensioni o di filmati in iPhoto e l’interazione di iPhoto con Aperture tramite Automator. Inoltre è stato esteso il supporto al formato RAW ad un numero maggiore di fotocamere.

Preferenze di sistema risolve un problema che impediva di vedere correttamente tutte le risoluzioni possibili dello schermo; iCal è stato migliorato per risolvere incompatibilità con il protocollo CalDAV nella sincronizzazione con MobileMe; è stata migliorata la compatibilità con alcune periferiche USB e il Bluetooth funziona meglio con webcam e stampanti.

Sono stati introdotti nuovi diver per schede video ATI che risolvono i problemi segnalati da VMWare con la versione 10.5.7, che impedivano l’esecuzione di programmi per Windows che fanno uso di grafica 3D.

Infine sono stati risolti alcuni problemi di vulnerabilità che potevano permettere ad utenti malintenzionati di fare danni sul nostro sistema.

Per quanto riguarda invece i problemi riscontrati dagli utenti di cui dicevo all’inizio del post, vediamo insieme di cosa si tratta.

MacFixIt segnala che potrebbero esserci dei problemi con i permessi riportati da Disk Utility. Nella maggior parte dei casi, il problema può essere ignorato, finché il computer funziona correttamente. Altrimenti si può procedere lanciando nuovamente l’aggiornamento, il che aggiusta la maggior parte dei permessi sbagliati oppure cambiandoli manualmente.

Sempre secondo MacFixIt, alcuni utenti hanno riscontrato dei problemi nel connettersi alla prorpia rete Wi-FI, oppure hanno riscontrato una lentezza nella connessione. Per risolvere questo problema, si consiglia un reset della PRAM (riavviare il computer tenendo premuti in avvio i tasti Command Option P e R), oppure, come nel caso precedente, lanciare nuovamente l’aggiornamento.

Sul forum di MacRumors, alcuni utenti hanno segnalato un problema con le periferiche bluetooth. Amche in questo caso, il reset della PRAM ha risolto l’inconveniente.

Si tratta comunque di casi isolati: la maggior parte degli utenti è soddisfatta del proprio sistema aggiornato a Mac OS X 10.5.8

Io personalmente ho riscontrato un comportamento differente per quanto riguarda il risparmio di energia: quando non uso il computer da un po’, la luminosità dello schermo si abbassa. Non avevo mai notato questa funzionalità in precedenza.