Apple già al lavoro su Mac OS X 10.6.1

di Andrea "C. Miller" Nepori 2

Snow-Leopard1061

Secondo fonti interne al circuito dei developers accreditati, Apple avrebbe già fornito ai primi testers una versione preliminare di Mac OS X 10.6.1, ovvero il primo aggiornamento critico del nuovissimo Mac OS X Snow Leopard. Le prime seed sarebbero già state distribuite a partire da martedì scorso ad un circolo di sviluppatori “privilegiati” (molto più ristretto rispetto all’ADC) e a cui si può accedere solo su invito di Apple. Poche ore fa la seed 10B503 (la B indica un buon passo avanti rispetto alla 10A432, la Golden Master) è stata poi distribuita a tutti i developers (note di versione dopo il salto).

La fase di testing del nuovo aggiornamento è iniziata a pochissimi giorni dal lancio del nuovo sistema operativo e mira con ogni probabilità a risolvere problemini di vario genere introdotti dal nuovo OS X. Salvo bug di sistema, alle incompatibilità con i driver e i software di terze parti con Snow Leopard potranno però porre rimedio solamente gli sviluppatori originali dei software che presentano problemi.

Ecco, estratti dalle note alla seed, alcuni dei problemi cui rimedierà Mac OS X 10.6.1:

  • Compatibilità con alcuni modem Sierra Wireless 3G
  • un problema che provoca lo stop improvviso della riproduzione di un DVD
  • alcuni driver per stampanti non compaiono correttamente nel pannello di aggiunta stampante
  • un bug che potrebbe rendere difficile la rimozione di un elemento dal Dock
  • situazioni in cui il settaggio automatico dell’account in Mail potrebbe non funzionare
  • un bug per cui premendo cmd-opt-t in Mail non si sposta un messaggio ma compare il menu dei caratteri speciali
  • Motion 4 che smette di rispondere ai comandi

Giusto a scopo di confronto ricordiamo che nel 2007 Mac OS X 10.5.1 venne rilasciato verso metà novembre, ovvero circa una ventina di giorni dopo il lancio di Leopard.