Schiller: “State attenti al malware su Android” e pubblica un rapporto

di Lorenzo Paletti Commenta

Malware Android iOS 2012

Phil Schiller, Senior VP per il Marketing ad Apple, ha un account Twitter utilizzato principalmente per scrivere messaggi innocui come gli auguri di Natale. Nelle scorse ore, però, Schiller è passato all’attacco, pubblicando un link nel quale si fanno le stime del malware su Android, aggiungendo: “State attenti là fuori”.

Il link invia sulla pagina del Mobile Threat Report di F-Secure, che evidenzia come siano moltissime le falle di sicurezza presenti nel sistema operativo di Google, mentre in iOS ne siano state trovate solo un paio. Il rapporto (che è disponibile in formato PDF a questo indirizzo) indica che il 79% delle 301 minacce alla sicurezza del proprio telefono si sono trovate, nel 2012, su Android, mentre iOS è fermo allo 0,7%.

Schiller, deve avere ritenuto fondamentale condividere questo documento, in cui si evidenzia come iOS sia a tutti gli effetti il sistema mobile più sicuro disponibile sul mercato in questo momento. FSecure sottolinea proprio che gli unici attacchi registrati ad iOS nel 2012: “erano mirati a più piattaforme, come nel caso di FinSpy4”.

Nel rapporto si legge:

L’aumento del malware Android può essere attribuito principalmente alla sempre maggiore traccia che il sistema operativo sta lasciando nel mercato mobile. La quota di Android è arrivata al 68,8% nel 2012 partendo dal 49,2% del 2011. Sul lato delle minacce alla sicurezza, la quota è salita dal 66,7% del 2011 al 79% del 2012.

Non è la prima volta che viene elogiata la sicurezza di iOS. Ad ogni modo anche il sistema operativo di Google sta ricevendo aggiornamenti per la sua sicurezza. Samsung, ad esempio, ha avviato il progetto SAFE per rendere sicuri Galaxy S II e Note II, mentre è notizia di queste settimane che, a partire dal 2014, il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti passerà da BlackBerry ad iOS e Android.

[via]