Nuovi rumor sul prossimo MacBook Air?

di Luca Iannario 9

Man mano che ci avviciniamo all’evento che si terrà domani, “Back to the Mac”, continuano a susseguirsi rumor a proposito dell’atteso aggiornamento per il MacBook Air. Le voci ultime voci di corridoio giunte ai maggiori blog d’oltreoceano parlano di un nuovo portatile ultrasottile con display più piccolo da 11,6” invece degli attuali 13”.

Come potete notare dall’immagine di apertura, tra i componenti hardware che potrebbero equipaggiare il nuovo modello troviamo un SSD realizzato con tecnologia proprietaria (ne abbiamo già parlato in questo post) come dispositivo per lo storage di massa che potrebbe aiutare a ridurre il peso e il costo del possibile netbook dell’azienda di Cupertino.

Secondo quanto già riportato nel mese di luglio dal DigiTimes, il nuovo MacBook Air potrebbe utilizzare come unità di elaborazione i processori Intel Core 2 Duo Ultra Low Voltage (ULV). Tuttavia, non è da escludere l’ipotesi di un Core i7 ULV, sempre dual-core ma con una gestione più efficiente dell’alimentazione, mentre è più ragionevole scartare i Core i3 e i5 ULV che offrono al massimo clock da 1,2Ghz.

In base a quanto riportato da una fonte anonima, CultOfMac sostiene che il modello base avrà a disposizione 2GB di RAM (con possibilità di incrementarli successivamente, al contrario di quanto avviene attualmente). Nonostante le dimensioni contenute, il nuovo portatile potrebbe offrire comunque un’autonomia del 50% superiore, arrivando fino a 10 ore (quasi il doppio rispetto al modello attuale). Il modello da 11,6 pollici potrebbe semplicemente affiancare quello da 13” e potrebbero essere venduti per, rispettivamente, 999 e 1100 dollari.

Si parla di due configurazioni disponibili per l’acquisto: una entry-level con processore da 2,1GHz e 2GB di RAM e un’altra con processore da 2,4GHz e 4GB di RAM, entrambi accompagnati da una Nvidia GeForce 320M come scheda video (la stessa presente negli attuali MacBook Pro 13”).

[via]