Magnetosphere: il nuovo effetto visivo di iTunes 8?

di Andrea "C. Miller" Nepori 9

Fra le nuove features dell’atteso iTunes 8 dovrebbe esserci anche dei nuovi effetti visivi. Niente di che, direte voi, rispetto alla possibilità che venga lanciato un servizio di sottoscrizione illimitata (ipotesi smentita e relegata al limbo dei rumors improbabili, purtroppo). Magnetosphere, tuttavia, non è un effetto visivo qualsiasi ma una grandiosa opera d’arte dinamica ad opera di Robert Hodgin. A suggerire la possibilità che questo effetto venga implementato nella nuova versione di iTunes, due sostanziosi indizi. Dopo il salto trovate un video di Magnetosphere ed ulteriori dettagli.

Personalmente non sono un grande amante degli attuali effetti visivi di iTunes (per attivarli: Vista – Effetti Visivi). Mi ricordano i tempi d’oro di Winamp e gli aperitivi di inizio decennio, quando in tutti i locali più fighi era d’obbligo lo schermo LCD per visualizzare la musica (almeno fino a che Windows Me non decideva di piantarsi). Magnetosphere, disponibile fino a poco tempo fa come plugin per iTunes, è differente, è quasi ipnotico. Ne trovate un esempio nel video sotto, registrato da Allan White. Allan è un designer e video producer  nonché fan di Magnetosphere e del suo autore Robert Hodgin. E’ lui ad aver suggerito i due indizi della futura implementazione dell’Effetto Visivo in iTunes 8 di cui parlavamo ad inizio post.

Quali sono dunque queste “prove indiziarie”? Eccole:
– Allan ha inviato una mail a Robert Hodgin per chiedere come mai da qualche mese il plugin non è più disponibile sul sito. L’artista e fondatore del Barbarian Group, lo studio di design  che lanciò Magnetosphere, ha risposto che il plugin è stato venduto a “terze parti“.

Kevin Rose, ormai oracolo ufficiale per questa tornata di iPod Rumors, in un Tweet del 2 settembre ha scritto: “I nuovi effetti visivi di iTunes 8.0 sono davvero uno sballo – ce n’è uno con dei pianeti che si avvolgono l’uno sull’altro con flussi di stelle e luci.” Se non lo avete ancora fatto date un’occhiata al video e riuscirete sicuramente a contestualizzare meglio il vaticinio del fondatore di DIGG.

E se anche non vi interessasse tutta questa faccenda (Oscar Wilde non sarebbe affatto fiero di voi, la diffusione del bello nel mondo dovrebbe essere una prerogativa di tutti)  potete sempre vederla come un’ulteriore conferma sulla natura dell’evento che si terrà martedì prossimo a San Francisco e sul possibile arrivo di iTunes 8 che, non dubitiamo, porterà con se anche altre succose novità oltre al fantastico Magnetosphere.

[via]