iPad 2: lo slot SD è solo un rumor?

di Luca Iannario 3

Nelle settimane scorse erano emersi rumor a proposito del nuovo iPad 2 che sostenevano l’aggiunta di un nuovo slot per leggere schede SD senza dover ricorrere all’apposito adattatore commercializzato da Apple. La tesi era giustificata dall’analisi di diversi case provenienti dall’estremo oriente, i quali presentavano (come potete vedere dall’immagine di apertura) una fessura nella parte superiore sinistra.

Secondo le fonti di AppleInsider, tuttavia, le novità per il prossimo modello di iPad si concentreranno su aspetti legati alle prestazioni (un po’ come è successo nel passaggio da iPhone 3G a iPhone 3GS). La fonte, ritenuta fidata dal blog, sostiene che la fessura apparsa nei diversi case rappresenta un riposizionamento dello slot per inserire la micro-SIM nei modelli Wi-Fi + 3G e, di conseguenza, questo potrebbe tradursi in una scheda madre ancora più miniaturizzata a vantaggio di una batteria con maggiore capacità (che si traduce, a sua volta, in una maggiore autonomia per il tablet).

Se l’analisi dovesse corrispondere al vero, si avrebbe anche una valida spiegazione del motivo per cui su alcuni case tale fessura non è presente. I produttori potrebbero aver scelto di differenziare i case per il modello Wi-Fi e il modello più completo Wi-Fi + 3G, in modo da facilitare l’estrazione della micro-SIM ai clienti che scelgono il modello con connettività telefonica.

Ovviamente, non possiamo dare un giudizio definitivo visto che si tratta solo di voci, per il momento. Tuttavia, anche se iPad 2 non dovesse avere uno slot per schede SD, questo non significa che non l’avranno i modelli successivi. Non sarebbe la prima volta che i tecnici dell’azienda di Cupertino decidono di rimuovere all’ultimo momento componenti hardware per motivi non meglio specificati, come accadde per la generazione precedente di iPod touch a proposito della fotocamera.

[via]