Amazon: in arrivo l’anti iPad?

di Luca Iannario 4

Kindle.jpg

Ci hanno provato in tanti, da Samsung (che sembra comunque l’azienda che ha avuto più successo con il suo Galaxy Tab) a Motorola, eppure l’idea vincente di Apple sembra destinata a dominare il mercato dei tablet almeno per i prossimi mesi. Tra i concorrenti, Amazon si colloca sicuramente tra quelli che potrebbero mettere in difficoltà l’azienda di Cupertino visto il potenziale e la determinazione dell’azienda.

Secondo quanto emerso in una recente intervista al CEO del più grande distributore online, Jeff Bezos, non bisognerà aspettare molto per venire a conoscenza dei piani di Amazon circa la possibilità di realizzare un tablet proprio. Vi chiederete: e Kindle (l’e-reader di Amazon)? Il tablet sarebbe un complemento più che un prodotto sostitutivo.

Durante l’intervista, condotta da Consumer Reports, è stato chiesto esplicitamente a Bezos se esiste la possibilità che Amazon realizzi un tablet multi-purpose. Il CEO di Amazon ha risposto con la ricorrente proposizione “stay tuned”. Non una conferma ufficiale, certo, ma nemmeno una secca smentita. Quello “stay tuned”, insomma, suona più come un si che come un no.

“Saremo sempre fortemente consapevoli che vorremo un dispositivo dedicato per la lettura”, ha dichiarato Bezos lasciando intendere che il progetto Kindle non sarebbe comunque abbandonato. “A proposito di presentazioni di qualunque altro prodotto non potrei rispondere”, ha sottolineato l’amministratore delegato. Bezos sembra, inoltre, non gradire chi gli faccia notare che il rischio di cannibalizzazione per il Kindle potrebbe essere un problema.

Riguardo la possibilità di una nuova versione di Kindle a colori con la tecnologia e-ink, Bezos ha risposto che e-ink “non è pronto per il debutto, i colori sono molto sbiaditi. Ma continua ad essere migliorato”.

[via]