AirPort Express 802.11n: pronta la seconda generazione?

di Roberto Coluccio 7

AirPort Express 802.11n seconda generazione pronta al lancio

Con l’arrivo di iCloud nell’imminente autunno anche il comparto hardware Apple riguardante AirPort e affini pare essere in continuo fermento.

L’ultima notizia in merito vede come protagonista la AirPort Express 802.11n, per la quale è previsto a breve il lancio della seconda generazione. La prima versione, quella attualmente in commercio, fu lanciata nel 2008 e pubblicizzata come la base station con tecnologia 802.11n più piccola del mondo.

Già lo scorso Giugno Apple ha aggiornato la sua linea di Time Capsule ed AirPort Extreme, anche se nessun annuncio ufficiale è stato fatto. Il lancio della seconda generazione di AirPort Express potrebbe seguire le stesse modalità.

Nei due modelli aggiornati ad inizio estate Apple non ha evidenziato grandi cambiamenti tecnici di rilievo, ma la FCC (Federal Communications Commission) americana che ha testato le base station ha diffuso dati interessanti a riguardo: i nuovi modelli, infatti, sono risultati molto più potenti a livello di segnale rispetto ai predecessori, addirittura di 2.8 volte. Successivi test hanno poi dimostrato quanto le performance e l’affidabilità di questi dispositivi fossero migliorate.

In quest’ottica è possibile immaginare l’aggiornamento della AirPort Express 802.11n (modello MB321LL/A), che nonostante risulti disponibile sullo Store online Apple, inizia a scarseggiare presso gli altri grandi reseller quali Amazon e DataVision (in realtà Amazon riporta una “strana” disponibilità del prodotto in 2-5 settimane).

Parziale conferma -restano pur sempre “indiscrezioni”- di quanto scritto è fornita da AppleInsider. Una fonte “informata in materia”, infatti, riporta come nella prossima versione 5.6 dell’ Utility AirPort ci sarebbero chiari riferimenti, nelle note di sviluppo, al fatto che tale release “aggiunge il supporto per la base station AirPort Express 802.11n (seconda generazione)”.

Di certo è possibile aspettarsi di tutto quando si parla di Apple. Ci sono rumors secondo cui le prossime AirPort saranno in grado di tenere in cache locale aggiornamenti di sistema per iOS. In caso di novità vi terremo aggiornati, come sempre.