Studio di Funzione: una app per lo studio matematico – la recensione di TAL

di Pasquale Cacciatore Commenta

studio funzione

Una applicazione rivolta soprattutto agli studenti: é il software che abbiamo recensito questa volta, “Studio di funzione”, utile manuale per affrontare con semplicità l’analisi matematica.

L’applicazione si presenta come un piccolo “Bignami” da portare sempre con sé in tasca o nella borsa, sul proprio iPhone o iPad.
Uno degli argomenti cardini dell’analisi matematica é probabilmente lo studio della funzione; studio che inizia magari nelle scuole secondarie e che gli studenti delle facoltà scientifiche ritrovano nei primi anni universitari. É quindi a questa fetta di utenti che l’app si rivolge come aiuto e guida da poter sfogliare con praticità.

“Studio di funzione” é strutturato in una serie di moduli (in ordine, Terminologia, Procedimento, Razionali Intere, Razionali fratte, Irrazionali, Esponenzialo, Logaritmiche e Goniometriche). Ogni sezione (fatta eccezione per le prime prettamente introduttive e “di base”) affronta lo studio specifico passo dopo passo dei principali tipi di funzione matematica.

Ogni modulo é progettato utilizzando le API di visualizzazione Pdf incluse in iOS: quello che andremo a fare utilizzando i vari moduli, quindi, non é altro che consultare una serie di pagine a mo’ di eBook, con la possibilità di visualizzare la griglia delle pagine e di evidenziarne una con un segnalibro.

Come per le pagine PDF visualizzate nativamente per iOS, anche per le singole pagine dell’applicazione è possibile zoomare a piacimento; conferma del fatto che i moduli siano composti da veri e propri documenti in PDF è la possibilità, attraverso un acquisto In-App, di inviare il contenuto dei singoli moduli ad un indirizzo mail, in modo da poterne disporre magari anche su carta.

Il “test” vero e proprio dell’applicazione non ha richiesto molto tempo, dato che le funzioni incluse sono ben poche (d’altronde, è un puro e semplice “sussidiario dello studio di funzione”).
Non discutiamo né commentiamo il contenuto prettamente matematico dei moduli (che, comunque, ci è apparso ben strutturato ed adeguato per una introduzione o una rispolverata di argomenti in modo strutturato e lineare). Siamo rimasti però scettici riguardo alla povertà interattiva offerta dall’applicazione, che alla fine non risulta altro che un eBook venduto sottoforma di applicazione su App Store. Un po’ come caricare una pagina Wikipedia e ritrovarsi a leggersi un documento cartaceo.


È indubbio che il bacino d’utenza di App Store non è certo quello dello store editoriale di Apple, e che una app vende molto più di un eBook. Ma un ragionamento del genere non può comunque giustificare un vuoto di interattività come quello che abbiamo riscontrato: da questo punto di vista ci sarebbe piaciuto trovare in un’applicazione del genere, oltre ai moduli da semplice lettura, qualche esercizio magari interattivo con cui applicare in modo pratico i principi della trattazione teorica. Un punto su cui lo sviluppatore può certamente lavorare.

Il prodotto rimane comunque interessante sintesi di un fondamentale argomento di matematica, ed il fatto che garantisca un accesso pratico alle principali informazioni a proposito (nonostante i limiti di cui sopra) gli garantisce una sufficienza.

Giudizio: 6/10

Studio di Funzione è disponibile come applicazione Universale su App Store al prezzo di 2,69€ (più eventuale acquisto In-App).

Studio di Funzione
Peso: 10 MB
Prezzo: 2.69 Euro
Download da App Store