Mountain Lion è l’OS più installato su Mac

di Lorenzo Paletti 7

Gli utenti Apple sono da sempre rapidi ad adottare i nuovi sistemi operativi sui loro dispositivi. Vale tanto per iOS quanto per OS X. A darne conferma è OS X 10.8 Mountain Lion, che nelle scorse ore ha superato per la prima volta il suo predecessore, OS X 10.7 Lion, ed è così il più utilizzato OS sui computer di Cupertino.

Mountain Lion è stato presentato con una anteprima alla stampa meno di un anno fa. Lanciato per il pubblico la scorsa estate, è riuscito in pochi mesi a farsi strada e superare Lion. A confermarlo sono i dati delle statistiche di Net Marketshare, che sottolinea come in soli cinque mesi OS X 10.8 sia riuscito a fare quello che a Lion aveva richiesto il doppio del tempo.

Solo lo scorso novembre i due sistemi operativi erano testa a testa, entrambi con il 29 percento di marketshare. E se teniamo in conto che per installare Mountain Lion è prima necessario avere sul proprio computer Lion, questo indica come il ciclo di update sui computer Apple sia veramente rapido ed efficace, complice un prezzo tutt’altro che elevato sull’upgrade e il facile accesso all’aggiornamento, disponibile direttamente da Mac App Store.

Osservando all’intero mercato dei sistemi operativi per computer non ci sono invece sorprese quando si scopre che Windows 7 domina il mercato con il 45,11% di share seguito dal sempreverde Windows XP che si attesta ad un più che onorevole (considerata l’età) 39,8%. Vista, nel frattempo, continua a perdere terreno e si ferma al 5,67%. Ciò nonostante riesce ad ottenere il doppio della quota di mercato di Mountain Lion: 2,27%. Lion e Snow Leopard sono poco sotto, intorno ai due punti percentuali, mentre Windows 8, arrivato da poco sugli scaffali, è ancora fermo all’1,72%.

[via]