Ufficiali le nuove rimodulazioni Vodafone di luglio per internet a consumo

di Gio Tuzzi Commenta

Maggiori informazioni sulle nuove rimodulazioni Vodafone di luglio per internet a consumo, in riferimento a quanto raccolto a fine maggio in Italia

Da alcuni giorni a questa parte sono praticamente ufficiali le nuove rimodulazioni Vodafone in arrivo durante il mese di luglio, che dobbiamo considerare anche per gli utenti iPhone ed iPad che hanno deciso di sottoscrivere un piano con internet a consumo. Non pagheremo più 6 euro al giorno per ogni giornata di connessione, ma un canone fisso.

In questo modo, dunque, la cifra da sborsare con le rimodulazioni Vodafone in questione sarà pari a 5 euro al mese per ottenere 5 GB. A seguire quanto è stato ufficializzato coi rincari in questione:

“Per consentirci di continuare a investire sulla rete e offrire sempre la massima qualità dei nostri servizi, a partire dalla prima fattura emessa dopo il 14 luglio 2019, cambiano le condizioni economiche del piano Internet Abbonamento che avrà un costo di 5 euro al mese.
Tutti i clienti interessati riceveranno la comunicazione di tale modifica in fattura e, se non la accetteranno, potranno recedere dal contratto o passare ad altro operatore senza penali né costi di disattivazione fino all’ultimo giorno in cui saranno ancora vigenti le precedenti condizioni contrattuali, ossia fino al 13 luglio 2019, specificando come causale del recesso “modifica delle condizioni contrattuali”.
Potranno esercitare il diritto di recesso, senza costi aggiuntivi diversi da quelli eventualmente legati al metodo scelto, su variazioni.vodafone.it, nei negozi Vodafone, inviando una raccomandata A/R a Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 – 10015 Ivrea (TO), scrivendo via PEC a [email protected] o chiamando il 190, specificando la causale sopra indicata”.

Dunque, ora conosciamo tutti i dettagli del caso per affrontare in piena consapevolezza le rimodulazioni Vodafone in questione, così da avere sempre e comunque la situazione sotto controllo qui in Italia.