Ufficiale un’importante novità con l’aggiornamento iOS 11.3

di Giovanni Tripodi Commenta

Vediamo cosa sta per arrivare un'importante novità con l'aggiornamento iOS 11.3, considerando quanto è stato dichiarato ufficialmente da Apple di recente

Grande attesa nei confronti dell’aggiornamento iOS 11.3, in quanto Apple di recente ha confermato al Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti e all’Ente federale statunitense preposto alla vigilanza della borsa valori (SEC) che l’upgrade consentirà di disattivare la funzione riguardante il risparmio energetico. E a quanto pare delle prestazioni.

Andiamo ad esaminare a questo punto quanto è stato dichiarato da Apple nel corso del suo ultimo comunicato, con cui sono stati gettati presupposti molto interessanti per quanto concerne il rilascio dell’aggiornamento iOS 11.3:

“Circa un anno fa, abbiamo rilasciato un aggiornamento software che migliora la gestione dell’alimentazione durante i picchi di carico degli iPhone, per evitare arresti improvvisi su determinati dispositivi con batterie meno recenti. Sappiamo che gli iPhone sono diventati una parte importante della vita quotidiana dei nostri clienti e la nostra intenzione era quella di migliorare l’esperienza di utilizzo.

Abbiamo cercato di migliorare ulteriormente l’esperienza dei nostri clienti a dicembre, quando abbiamo annunciato uno sconto significativo per la sostituzione delle batterie su alcuni iPhone. Abbiamo anche annunciato che stiamo lavorando allo sviluppo di una nuova funzionalità su iOS che mostra lo stato della batteria e suggerisce quando va presa in considerazione l’ipotesi di una sua sostituzione. Queste azioni sono state intraprese per aiutare ulteriormente i nostri clienti a prolungare la vita dei loro iPhone. Inoltre, gli utenti saranno in grado di vedere se la funzione di risparmio energetico viene utilizzata per prevenire arresti improvvisi e, se lo desiderano, potranno decidere di disattivarla.

Queste funzionalità saranno incluse il mese prossimo in una nuova beta di iOS 11.3 per gli sviluppatori, mentre la versione finale per tutti gli utenti sarà disponibile in primavera.

Come abbiamo già detto ai nostri clienti, non abbiamo mai fatto nulla per ridurre intenzionalmente la vita di qualsiasi prodotto Apple, nè per degradare l’esperienza utente e incentivare i nostri clienti ad acquistare nuovi modelli. Il nostro obiettivo è sempre stato quello di creare i prodotti migliori per i nostri clienti. Fare in modo che gli iPhone durino il più a lungo possibile è parte importante di questo obiettivo”.

Staremo a vedere quando sarà disponibile il nuovo aggiornamento del sistema operativo iOS 11.3, ma soprattutto se verrà introdotta la funzione che a quanto pare è stata invocata a gran voce in giro per il mondo.