Truffe iTunes e App Store, come evitarle per utenti iPhone ed iPad

di Giovanni Tripodi Commenta

Importante approfondimento sulle truffe iTunes e App Store, così da capire insieme come evitarle per utenti iPhone ed iPad potenzialmente coinvolti

Ci sono importanti novità che vanno analizzate in questi giorni per quanto concerne le truffe iTunes e App Store che potrebbero giungere agli utenti iPhone ed iPad. Stiamo parlando di email che promettono cose fantastiche, ma che in realtà sono per noi una minaccia.

Andiamo ad analizzare a questo punto quanto è stato affermato da Apple per tutti coloro che potrebbero essere coinvolti dalle email truffa iTunes e App Store, stando alle ultime informazioni emerse in merito:

“Se ricevi un’email relativa ad un acquisto su App Store o iTunes Store e non sei sicuro che sia reale, puoi verificare un paio di cose che ti aiutano a capire se il messaggio proviene effettivamente da Apple.

Le ricevute di acquisto originali relative ad App Store, iTunes Store, iBooks Store o Apple Music includono l’indirizzo di fatturazione corrente, quindi è improbabile che si tratti di una truffa se questa indicazione è presente. Puoi anche rivedere gli ultimi acquisti dalla cronologia del tuo account. Se quello indicato nella e-mail non è presente, allora è molto probabile che si tratti di un truffa.

Ricorda che le e-mail reali relative ad acquisti su App Store, iTunes Store, iBooks Store o  Apple Music non ti chiederanno mai di fornire queste informazioni via email:

  • Numero della tessera di Previdenza Sociale
  • Cognome della madre da nubile
  • Numero completo della carta di credito
  • Codice CCV della carta di credito

Se sei preoccupato per un’email o un messaggio e non riesci a capire se è reale, contatta Apple. Il servizio clienti sarà in grado di controllare il tuo account e assicurarri di non effettuare pagamenti inaspettati”.

Insomma, da oggi 2 marzo abbiamo a disposizione uno strumento informativo extra per difenderci dalle truffe iTunes e App Store, prendendo per buoni i riscontri giunti direttamente da Apple.