Rimodulazioni Wind anche per utenti iPhone da giugno: cosa riguarderanno?

di Giovanni Tripodi Commenta

Rimodulazioni Wind anche per utenti iPhone da giugno, al punto che oggi possiamo ricapitolare ufficialmente cosa riguarderanno. Ecco come stanno le cose

Sono in arrivo nel corso del mese di giugno nuove rimodulazioni Wind che per forza di cose andranno a coinvolgere anche gli utenti iPhone. Nessuna tariffa messa nel mirino in questo caso, ma una raccomandazione per quanto concerne le fatture.

A seguire possiamo prendere in esame quanto è stato annunciato da Wind anche per coloro che sono in possesso di un iPhone in vista di giugno:

“A seguito del mutato posizionamento dell’offerta e con l’obiettivo di incentivare l’utilizzo del servizio gratuito di ricezione della Fattura in formato elettronico rispetto al tradizionale invio del documento cartaceo, si comunica che a partire dalla prossima emissione del conto telefonico, il contributo per l’invio della fattura in formato cartaceo, comprensivo delle spese di spedizione, sarà di 1,27 euro ad invio. Wind mette a disposizione del Cliente il servizio e-conto by mail, per ricevere in modo puntuale e gratuito, la fattura in formato elettronico direttamente nella sua casella e-mail. Grazie al servizio gratuito di e-conto by mail, potrà visualizzare e scaricare la fattura anche da Smartphone o Tablet eliminando l’inutile accumulo di carta contribuendo attivamente alla salvaguardia dell’ambiente”.

Insomma, raccogliete le necessarie informazioni per procedere nel miglior modo possibile ed evitare sgradite sorprese attraverso le rimodulazioni Wind.