Quantcast: Mac OS X guadagna terreno nei confronti di Windows

di Luca Iannario 17

In una ricerca effettuata da Quantcast, i dati mostrano che Mac OS X continua a guadagnare terreno nei confronti dei sistemi Windows in Nord America, in base al traffico generato sul web.

Quantcast è un’azienda che si occupa proprio di misurare ed analizzare il traffico web e, in base agli ultimi dati, Mac OS X genera il 10,9% delle visite sui siti internet contro l’86,8% di Windows, in leggero calo durante il mese di gennaio.

L’azienda sottolinea che la quota dei sistemi Windows è rimasta stabile nell’ultimo trimestre dello scorso anno, nonostante l’introduzione del nuovo arrivato Windows 7. A gennaio, invece, Microsoft ha subito un leggero calo (-0,9%) probabilmente da attribuire al trimestre record di vendite per Apple durante le vacanze di Natale, durante le quali sono stati venduti oltre tre milioni di sistemi Mac.

Tra dicembre e gennaio Mac OS X è stato protagonista di una crescita del 7% che si riduce al 5,2% considerando l’ultimo trimestre. Su base annuale, inoltre, i dati del 2009 sono nettamente a favore di Mac OS X, con un incremento del 29,4%, mentre Windows è in discesa del 3,8%. Da sottolineare, sempre anno su anno, il picco dei sistemi mobili che, con il loro 123,8% di crescita, confermano di rappresentare il settore di punta in questo momento. Sarà interessante vedere come e se cambieranno questi dati con l’introduzione di iPad.

Un ulteriore dato interessante è che, per quanto riguarda la “sfida” interna, Leopard (con il 52,1%) è ancora dominante rispetto all’ultimo Snow Leopard (27,3%) anche se il passaggio al nuovo sistema operativo procede molto velocemente. Prima del lancio di Snow Leopard, infatti, Leopard rappresentava oltre il 70% dei sistemi operativi Apple. Lo stesso discorso vale per Microsoft: Windows XP rimane il sistema dominante con il 51,8%, sostenuto dalla forte vendita di netbook. Segue Vista con il 37,4% e Seven con il 10,2%.

[via]