Il prototipo di iPhone utilizza Apple A4 e 256MB di RAM

di Luca Iannario 7

Da iFixit giungono nuove informazioni riguardo le caratteristiche hardware del prototipo di iPhone mostrato su un forum vietnamita e del quale vi abbiamo parlato in questo articolo su TAL.

Attraverso gli identificativi dei componenti fotografati è emerso che il prototipo in questione utilizza un processore Apple A4, denominato “APL0398 339S0084”, e 256MB di RAM prodotta da Samsung (denominata “K4X2G643GE”). In pratica, si tratta esattamente degli stessi componenti impiegati per iPad e dei quali abbiamo avuto modo di parlare in altre occasioni.

Secondo quanto riportato da iFixit, le sigle confermano che si tratta degli stessi componenti utilizzati per il tablet di Apple. Come sapete, Apple A4 è un processore prodotto internamente dall’azienda di Cupertino (probabilmente grazie all’aiuto di Intrinsity), basato sul design ARM, che presenta un’architettura a tre livelli, uno dei quali è occupato dalla logica del microprocessore; gli altri due livelli ospitano i moduli di memoria RAM. Come avevamo già sottolineato, avere la RAM così vicina al microprocessore rappresenta un forte vantaggio dal punto di vista dei tempi di accesso (che rappresentano spesso un collo di bottiglia) e del consumo energetico.

Come confermano gli ingegneri di iFixit, non c’è da stupirsi più di tanto nel trovare gli stessi componenti hardware di iPad. “Siamo veramente sbalorditi dallo straordinario basso consumo energetico di iPad, e abbiamo sottolineato a suo tempo che il suo consumo energetico e il suo design architetturale sono più in linea con i dispositivi portatili rispetto ai notebook”.

Riassumendo, se questo dovesse essere il prossimo iPhone, avrà un processore con frequenza di 1GHz (molto più prestante dell’attuale processore a 600MHz) ma sarà dotato dello stesso quantitativo di RAM che possiede l’attuale iPhone 3GS.

[via]