Prototipi iPhone: quello di Gizmodo non era l’unico

di Andrea "C. Miller" Nepori 3

La storia del prototipo di iPhone 4G ritrovato in un bar e comperato da Gizmodo si è conclusa formalmente ieri con la richiesta di restituzione del dispositivo da parte di Apple. La lettera del dipartimento legale di Cupertino conferma che quello acquisito da Gizmodo era effettivamente un prototipo legittimo. L’intera storia dell’ingegnere ubriaco che perde il prototipo in una birreria di Redwood City non ha convinto più di tanto, a dire il vero, ma è quella la versione definitiva.

Mentre resta da capire se Apple provvederà a spezzare le reni a Gizmodo per aver osato pubblicare una storia del genere (magari con ritorsioni meno visibili di una denuncia formale), Arnold Kim, su MacRumors, avverte: guardate che quello di Gizmodo non è l’unico prototipo di iPhone 4G che se ne va in giro libero e felice come una farfalla.

Un utente cinese avrebbe postato su Twitter già a febbraio delle foto di un prototipo di iPhone di prossima generazione in tutto e per tutto simile a quello “ritrovato” da Gizmodo. A prima vista il telefono sembra proprio lo stesso, ma in realtà c’è un particolare che lo differenzia dal modello illustrato dal sito del gruppo Gawker.

A destra, nell’immagine qui sopra, il prototipo di Gizmodo. A sinistra il prototipo dell’utente cinese. Come avrete potuto notare, c’è una sostanziale differenza: il modello dell’utente cinese non ha viti visibili vicino agli auricolari.

Sul retro del prototipo “cinese” mancavano inoltre il logo Apple e la scritta iPhone, per il resto non c’erano altre sostanziali differenze rispetto a quello di Gizmodo. E’ dunque giusto parlare di prototipi di iPhone perduti o rubati, al plurale.

Alcuni nostri lettori, come rogerdodger, ci segnalavano un possibile nesso fra questi prototipi appena saltati fuori dal nulla e il suicidio del dipendente Foxconn Sun Danyong, che a luglio si era tolto la vita dopo aver perso alcuni prototipi dell’iPhone di 4a generazione. Secondo John Gruber di Daring Fireball, che abbiamo interpellato direttamente sulla questione, questi prototipi non possono essere quelli persi o rubati a Danyong, perché il design (esterno ma anche della componentistica) è troppo recente per risalire al luglio scorso.