Net Applications: cresce l’uso di Safari a Maggio

di Andrea "C. Miller" Nepori 6

Come ogni mese arrivano puntuali da Net Applications le classifiche sulla presenza in internet (vedi nota) di browser e sistemi operativi. A Maggio registrano un incremento delle percentuali diversi prodotti e software Apple. Safari e iPhone raggiungono un nuovo record mentre sale anche Mac OS X, pur senza battere il primato assoluto, registrato a gennaio.

Nella classifica dei sistemi operativi Windows scende ancora, dall’87,90% di Aprile passa all’87,75%. Nel complesso perde punti XP e li guadagna Vista, ma il penultimo sistema operativo di Redmond ha una quota d’uso ancora elevatissima, 61,54%, rispetto al 24% circa del suo successore). Sale Mac OS X, raggiungendo il 9,81%. Ottime notizie anche sul fronte iPhone che si attesta allo 0,6% mentre Linux cala fino a raggiungere quota 0,99%.

Buoni risultati nella classifica dei browser per Safari che raggiunge un nuovo record: 8,43%. Molto bene anche Firefox, che arriva al 22,48% di utilizzo, e Chrome (1,8%), di cui al momento è disponibile solamente la versione per Windows.
Internet Explorer, pur continuando a dominare la classifica, sta perdendo terreno mese dopo mese. A maggio è sceso dal 66,1% al 65,5%. Il lancio di Internet Explorer 8 sembra non essere assolutamente servito a risollevare la percentuale di utilizzo del browser di Microsoft.

Nota. Le analisi di Net Applications riportano i dati raccolti dall’azienda monitorando i siti dei propri clienti, visitati mensilmente da più di 160 milioni di utenti. Queste classifiche, sebbene vengano presentate con il nome commerciale “Market Share” non possono essere considerate indicative del market share reale di prodotti e software, ma rimangono un utilissimo e dettagliatissimo strumento statistico di analisi dell’andamento delle “abitudini d’uso” degli utenti internet globali.