Magic Trackpad, sorpresina per il WWDC?

di Andrea "C. Miller" Nepori 14

Se non se ne fosse già parlato in passato e non vi fossero così tanti indizi al riguardo, si potrebbe archiviare questa notizia fra i rumors pre-keynote senza troppe smancerie. Ma del Magic Trackpad aveva già fatto menzione John Gruber prima del rinnovo della gamma iMac ad ottobre e c’è pure un trademark registrato da Apple per proteggere questa denominazione commerciale. Ora Engadget ha pubblicato delle foto (che sembrano autentiche) di un primo esemplare del dispositivo.

Il Magic Trackpad mostrato dalle immagini spia incorpora alcuni elementi già visti nella wireless keyboard di Apple e proprio come la tastiera senza fili si connetterà ai Mac (sempre che sia reale) tramite Bluetooth.

Da quel che si intuisce dalle foto il Magic Trackpad potrebbe essere un vero e proprio “tappetino” touch il cui scopo sarà quello di portare anche sui Mac desktop la “magia” del Multi-Touch. Un prodotto di questo genere avrebbe perfettamente senso nell’ottica di un’evoluzione delle interfacce touch intrapresa da Apple.

Rimangono ancora dubbi sulla possibile ricezione del dispositivo da parte del pubblico (anche se dopo l’iPad i tempi per un passo di questo genere sono ormai maturi) e sulla possibilità che esso venga venduto di serie con alcuni dei Mac desktop made in Cupertino. Una curiosità che spero verrà soddisfatta da Steve Jobs durante il keynote di stasera (dove il Magic Trackpad potrebbe fare da antipasto a novità più corpose come il nuovo iPhone) riguarda il possibile supporto ad un input tramite stilo che lo renda utile anche come vera e propria tavoletta grafica.

Ho come l’impressione che questa aspettativa verrà disattesa – l’avversione di Steve e soci a qualsiasi dispositivo di puntamento che non siano le dita è cosa nota. Comunque sia, ne sapremo sicuramente di più fra qualche ora. Vi ricordo che TheAppleLounge seguirà il keynote live su piattaforma CoverItLive e su Twitter (in caso di problemi dell’altra piattaforma).