Kindle Fire HDX: i nuovi tablet di Amazon

di Lorenzo Paletti Commenta

kindlefire_hdxline-800x533

Jeff Bezos continua imperterrito nella sua battaglia contro iPad. Invece di un hardware eccezionae, Amazon ha scelto di offrire nuovamente un buon dispositivo ad un prezzo concorrenziale che venderà (almeno negli Stati Uniti) soprattutto per i contenuti che il colosso della vendita on-line fornisce tramite il suo portale.

Mentre si attende ancora che Apple lanci la nuova linea di iPad (stiamo aspettando l’annuncio di un evento che dovrebbe arrivare entro la fine di ottobre) Amazon ha aggiornato la sua linea di tablet. Ora la compagnia di Bezos offre due modelli di Kindle Fire HDX. Il primo, con un display da 7 pollici, offre una risoluzione di 1900×1200 a 323ppi, mentre la versione da 8,9 pollici ha una risoluzione di 2560×1600 pixel a 339ppi.

Entrambe i tablet montano un processore quad-core da 2,2 GHz Snapdragon 800, 2GB di memoria RAM, audio Dolby Digital Plus e una fotocamera frontale da 720 linee verticali. La GPU dei tablet è la Adreano 330, che permette di fare sopravvivere i due Kindle Fire HDX fino ad 11 ore anche grazie all’ultima versione del sistema operativo Fire OS 3.0 (Mojito).

La funzione più interessante del tablet, che permette di accedere con semplicità all’incredibile offerta di libri, film e serie televisive che Amazon fornisce negli Stati Uniti, si chiama Mayday. La feature permette ad un utente di collegarsi con un assistente di Amazon e ricevere assistenza in tempo reale sul proprio Kindle Fire HDX attraverso una videoconferenza. L’addetto è in grado di prendere il controllo del dispositivo e mostrare a schermo suggerimenti sul procedimento che l’utente deve seguire per risolvere il suo problema.

I tablet, da noi non ancora disponibili, sono venduti a partire da 229 dollari, pe ril modello da 7 pollici, e 379 dollari per quello da 8,9.

[via]