iPad 3G: caratteristiche e primi dati sulle vendite

di Luca Iannario 4

Dopo pochi giorni dal debutto sul mercato statunitense dei modelli di iPad Wi-Fi + 3G, arrivano le prime statistiche sulle vendite. Il famoso analista Gene Munster di Piper Jaffray, riferendosi ai dati di 50 Apple Store, ritiene che sono state vendute già 300.000 unità di iPad 3G durante il primo weekend (inclusi i preordini). Se questi dati dovessero rivelarsi corretti, Apple ha venduto tanti iPad 3G (in un weekend) quanti iPad Wi-Fi durante il primo giorno di vendita.

Sempre secondo Munster, le scorte limitate a disposizione hanno fatto si che 49 dei 50 Store analizzati hanno esaurito le unità del nuovo tablet nella giornata di domenica. Avendo venduto già 1 milione di iPad, la previsione di 1,3 milioni di unità entro il trimestre potrebbe effettivamente rivelarsi troppo conservativa.

Passiamo ora alle notizie tecniche. Il primo teardown di iFixit ha messo alla luce alcuni dettagli interessanti riguardo il modulo dati 3G e il GPS. Ad esempio, sappiamo che l’applicazione della ABC funziona correttamente solo tramite Wi-Fi e che il mancato supporto alla rete 3G probabilmente è da imputare a vincoli di contratto piuttosto che a limitazioni tecniche. Anche Skype non funziona sotto connessione 3G, ma il problema dovrebbe essere temporaneo. Su Cult of Mac, viene mostrato il confronto dello streaming di un video su YouTube con connessione 3G e con Wi-Fi. Senza troppo stupore, apprendiamo che la qualità è decisamente migliore con connessione Wi-Fi; le scarse prestazioni sotto rete 3G, però, sono probabilmente causate dal limite di banda imposto da AT&T pari a 64Kbps (davvero pochi per una connessione di terza generazione).

Per quanto riguarda il modulo GPS, le prestazioni del navigatore Navigon risultano decisamente migliori rispetto a quelle di iPhone. Come si legge sul forum di MacRumors, “Con iPad 3G […] la posizione viene aggiornata in tempo reale […]”. Il miglioramento è dovuto all’utilizzo di un componente diverso, ovvero un Broadcom BCM4750UBG Single-Chip AGPS.

Per quanto riguarda l’autonomia del nuovo iPad, un test condotto da iLounge (refresh di una pagina Web ad intervalli regolari di un minuto con Wi-Fi spenta) rivela che la batteria riesce a raggiungere una durata di 8 ore e 38 minuti, 22 in meno rispetto alla stima fornita da Apple.

[via]