iOS sorpassa Linux e diventa la terza piattaforma su Internet

di Luca Iannario 7

Come riporta Computerworld, il sistema operativo mobile di Apple rappresenta ora la terza piattaforma più utilizzata su Internet, con una presenza di circa sei volte superiore rispetto a quella di Android.

Nel complesso gli iDevice – iPhone, iPod touch e iPad – che eseguono iOS rappresentano l’1,1% di tutto l’hardware presente su Internet durante lo scorso mese e, probabilmente, la percentuale è destinata a crescere con il passare del tempo.

I dati, forniti da Net Applications, proiettano in questo modo iOS al terzo posto tra le piattaforme presenti su Internet, a discapito del sistema operativo open-source Linux. Ad agosto Linux è sceso allo 0,85% di share, registrando una perdita per il terzo mese consecutivo. Come è facile immaginare Windows e Mac OS occupano le prime due posizioni sul Web rispettivamente con il 91,3% e il 5% di share.

Come sottolinea Vince Vizzaccaro, VP di Net Applications, “E’ qualcosa di cui prendere nota quando un sistema operativo mobile sorpassa qualcosa che è stato in giro da sempre. La curva crescente del mobile è forte e il mobile sta diventando quasi un fenomeno su Internet”.

Riguardo i numeri presentati dalla firm di ricerca, occorre sottolineare che i dati non rispecchiano i dispositivi venduti o i sistemi operativi installati, ma semplicemente qual è il traffico generato su Internet da uno specifico hardware e sistema operativo. “Combinando tutti i dispositivi differenti”, ha aggiunto Vizzaccaro, “il mobile possiede il 2,6% di share. E’ impressionante a pensarci”.

Nella sfida interna tra gli OS mobile, Android rappresenta lo 0,2% del traffico Internet. “Indipendentemente dalle vendite, iOS domina totalmente il mercato sul Web. iOS ha un vantaggio di quasi 6 volte a 1 nei confronti di Android”.

Considerando le ottime vendite raggiunte da iPhone 4 e la recente presentazione del nuovo iPod touch, probabilmente, il vantaggio è destinato ad aumentare.

[via]