Intel pronta a rilasciare il kit di sviluppo per Thunderbolt

di Luca Iannario 12

Nella giornata di ieri Intel ha annunciato che nel corso di questo trimestre renderà disponibile un kit di sviluppo per consentire ai produttori di terze parti di realizzare prodotti compatibili con la nuova tecnologia Thunderbolt, annunciata in partnership con Apple durante la presentazione dei nuovi MacBook Pro early 2011.

Inizialmente, infatti, Intel aveva fatto intuire che la tecnologia sarebbe stata un’esclusiva di Apple per tutto il 2011; lo dimostra il fatto che i portatili dell’azienda di Cupertino sono gli unici attualmente sul mercato che supportano questa nuova tecnologia per il trasferimento veloce dei dati. Tuttavia, per rendere più equa la sfida tra i competitor, l’azienda di Santa Clara rilascerà entro la fine del trimestre un kit di sviluppo per Thunderbolt, l’ha affermato un suo portavoce.

Tale kit di sviluppo consentirà a nuovi partner come LaCie e Western Digital (noti produttori di dischi rigidi) di accelerare i tempi per lo sviluppo di nuovi prodotti compatibili. Nei giorni successivi alla presentazione di Thunderbolt abbiamo visto numerose demo di trasferimento dati sfruttando l’estrema performance di Thunderbolt. Durante l’evento NAB (National Association of Broadcasters) che si sta svolgendo a Las Vegas (e durante il quale è stato appena presentato il nuovo Final Cut Pro X) alcuni produttori hanno già mostrato dei dispositivi compatibili con Thunderbolt (come il BlackMagic che vedete nell’immagine di apertura).

Anche Sony compare tra le aziende interessate, anche se non ha ancora definito esplicitamente quali sono i suoi piani a questo proposito. Oltre a Sony, aziende del calibro di Hewlett-Packard potrebbe valutare l’implementazione di Thunderbolt nei suoi portatili che già offrono porte compatibili con lo standard USB 3.0 (comunque più lento di Thunderbolt) per il trasferimento dati verso storage esterno.

[via]